AGCOM: MVNO Italiani a quota 5.400.000 nel I Trimestre 2014

Crescono a quota 5.400.000 gli operatori mobili virtuali (MVNO) in Italia. A comunicarlo, proprio oggi, è l’ultimo rapporto dell’Osservatorio Trimestrale sulle Telecomunicazioni dell’AGCOM, relativo al primo trimestre 2014 (aggiornato al 31 Marzo). La quota di mercato sale al 5.6% (era al 5.4% nel trimestre precedente), con una crescita di 740mila utenze su base annua.

MVNO Italiani I Trim. 2014Continua a crescere PosteMobile, a quota 55.2% tra i MVNO (era al 54.2% nell’ultimo trimestre 2013), seguita a debita distanza da Fastweb Mobile al 14.8% (in calo di quasi un punto percentuale), CoopVoce al 9.7% (in crescita nonostante il disservizio sulla rete dati di inizio anno), ERG Mobile al 6.5% (era al 6.8% nel trimestre precedente) e Daily Telecom stabile al 4.8%.

Traffico e sms inviati per la prima volta si riducono, su base annua, rispettivamente del -9,1% e -25,3%. Sempre su base annua – primo trimestre 2013/2014 – PosteMobile è in calo dello 0.2%, Fastweb Mobile dell’1.1%, CoopVoce in crescita dell’1.9%, ERG Mobile in calo dello 0.6% e Daily Telecom scende dello 0.1%.

Di seguito, il numero di SIM attive dei principali MVNO (calcolato sui dati del report AGCOM basato su dati aziendali rielaborati):

  • PosteMobile: 55.2% (2.980.800)
  • Fastweb Mobile: 14.8% (799.200)
  • CoopVoce: 9.7% (523.800)
  • ERG Mobile: 6.5% (351.000)
  • Daily Telecom: 4.8% (259.200)
  • Altri: 8.9% (480.600). All’interno di questa percentuale troviamo tra gli altri: Tiscali Mobile, Nòverca, Carrefour UNO Mobile e gli altri operatori mobili virtuali (MVNO).