CoopVoce: Autoricarica con la Spesa attivabile anche dai soci Unicoop Firenze

Con il nuovo anno arrivano buone notizie per tutti i Soci Coop che fino ad oggi non potevano usufruire dell’Autoricarica con la Spesa sulla propria utenza CoopVoce. Dal 7 gennaio infatti, anche Unicoop Firenze si allinea (con qualche piccola differenza che vi spieghiamo qui di seguito) a tutte le altre cooperative e renderanno il servizio di autoricarica con i punti della spesa disponibile ai propri soci (sono oltre 1 milione) che lo richiederanno.

Autoricarica con la Spesa CoopVoce

Per chi attiva Autoricarica con la spesa, abbinando la propria tessera Socio Coop con il proprio numero di telefono CoopVoce (stessa intestazione), al raggiungimento di 250 punti con la spesa, si ricevono 5 euro di ricarica bonus omaggio. Questo, in sintesi, il servizio, che fino ad oggi viene offerto dalla quasi totalità delle Cooperative Coop, mentre dal 7 gennaio sarà esteso anche a chi ha come punto vendita di riferimento Unicoop Firenze.

Cosa cambia rispetto alle altre cooperative? Per i soci Unicoop Firenze che decideranno di attivare dal 7 gennaio l’Autoricarica con la spesa, riceveranno sempre 5 euro di ricarica bonus, ma solo se il credito sulla propria SIM è inferiore ai 10 euro. In pratica, viene inserita una condizione aggiuntiva (non presente per le altre cooperative che offrono il servizio) per cui il bonus non viene erogato se si ha una disponibilità di credito superiore ai 10 euro.

Questo il regolamento completo, disponibile sul sito ufficiale di Unicoop Firenze:

  • Il Socio interessato deve richiedere l’attivazione di “Autoricarica con la spesa” esclusivamente presso il desk CoopVoce di un punto vendita di Unicoop Firenze, fornendo il numero di telefono CoopVoce su cui attivare il servizio ed il numero della carta socio di Unicoop Firenze.
  • Il Socio non cliente CoopVoce può richiedere l’attivazione del servizio contestualmente all’attivazione di una nuova linea CoopVoce.
  • In ogni caso per aderire al servizio è necessario sottoscrivere un modulo di accettazione delle condizioni diservizio e fornire il consenso al trattamento dei dati personali.
  • Ogni Socio può richiedere l’attivazione di “Autoricarica con la spesa” solo su una linea telefonica CoopVoce a lui intestata.
  • L’attivazione di “Autoricarica con la spesa” comporta l’automatica conversione dei punti Coop in ricariche CoopVoce, ogni 250 punti accumulati facendo la spesa nei punti vendita di Unicoop Firenze e se contemporaneamente il credito residuo della linea CoopVoce è inferiore a 10€.
  • Al verificarsi di tali condizioni, il Socio riceverà una ricarica bonus di 5€ in automatico entro le successive 24 ore e un SMS di conferma.
  • L’erogazione della ricarica comporta il decremento dei 250 punti Coop.
  • Il Socio può chiedere in qualsiasi momento la disattivazione del servizio: il meccanismo di conversione automatica dei punti in ricarica sarà interrotto immediatamente.
  • Le ricariche erogate dall’opzione “Autoricarica con la spesa” non concorrono al raggiungimento di bonus relativi a promozioni sulle ricariche.
  • Le ricariche ricevute con i punti della spesa non sono rimborsabili in caso di cessazione della linea ed il relativo credito non può essere trasferito in caso di portabilità del numero.

Con questa  nuova adesione aumentano dunque le Cooperative e relativi punti vendita abilitati all’attivazione del servizio Autoricarica con la spesa. Ad oggi, questa la lista delle Cooperative aderenti:

Coop Alleanza 3.0 (valida nelle regioni: Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo); Unicoop Tirreno; Unicoop Firenze (dal 7.01.2017); NovaCoop; Coop Liguria; Coop Lombardia; Coop Reno; Consorzio delle Cooperative di Consumo Trentine.

Dì la tua o Rispondi ad un commento..