Anche Poste Italiane sarà operatore mobile virtuale


posteitaliane.jpgPoste Italiane sarà Mvno e, a quanto pare, è stato già scelto il partner, che sarà Vodafone. Lunedi l’accordo sarà all’esame del consiglio di amministrazione di Poste. L’amministratore delegato Massimo Sarmi prepara così l’azienda, al debutto come operatore mobile virtuale: venderà con marchio e tariffe proprie servizi telefonici attraverso la rete dei 14mila sportelli di Poste italiane.