Poste Mvno: spunta anche Tim


Aggiornamento Ansa: Un’offerta dell’ultima ora di Telecom Italia, secondo quanto si apprende, ha riaperto i giochi per la chiusura dell’intesa per l’ingresso di Poste nel mercato della telefonia mobile. Prime indiscrezioni, la scorsa settimana, indicavano che l’accordo era sul punto di essere chiuso con Vodafone. Nessun altro operatore sarebbe della partita. Oggi, annunciando la decisione di Poste di entrare nel mercato come ‘operatore virtuale”, (che rivende traffico telefonico acquistato all’ingrosso), l’amministratore delegato, Massimo Sarmi, ha parlato di “trattativa aperta” e di contatti con diversi operatori. “Stiamo verificando – ha detto Sarmi – in una posizione di vantaggio, perché i nostri interlocutori si stanno confrontando tra loro. Nel giro di pochissimo arriveremo ad una scelta. La trattativa è aperta: anche chi oggi appare in una posizione di vantaggio potrebbe non restare tale”.