Obiettivo 2 milioni di clienti per il futuro operatore mobile virtuale di Poste


“Il nostro obiettivo e’ molto chiaro: vogliamo diventare il numero uno dei pagamenti elettronici. E’ anche per questo che diventeremo operatori virtuali di telefonia mobile”. E’ quanto trapela dalle parole dell’A.D. di Poste Italiane, Massimo Sarmi, in un’intervista ad “Affari&Finanza” di “Repubblica”. “Nei prossimi anni – afferma – ci saranno 20 milioni di nuovi utenti nella telefonia mobile. Noi ci candidiamo per intercettare il 10% di questa massa. Con 2 mln di clienti i nostri cellulari saranno in utile e l’impresa avra’ senso”.”I nostri cellulari -anticipa Sarmi- avranno dentro due chip: uno sara’ la Sim del telefono normale, il secondo sara’ quello di una nostra carta di debito. In questo modo il portatile diventera’ anche un borsellino elettronico”.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..