Sale all’1.5% la quota di mercato dei Mvno spagnoli. In Francia Mvno al 5%


Lentamente, molto lentamente, continua a crescere la quota di mercato degli operatori mobili virtuali spagnoli. Se lo scorso mese i dati pubblicati dalla CMT (Commissione per il mercato delle Telecomunicazion) parlavano di una quota dell’1.4% (riferita ad agosto 2008), nel mese di settembre la quota è cresciuta portandosi all’1.5%. Un mese che, dopo le varie promo estive, ha visto una perdita di clienti (tramite portabilità del numero) da parte dei tre maggiori operatori telefonici, tutta a vantaggio dei MVNO e di Yoigo. Gli operatori mobili virtuali spagnoli hanno aumentato in questo mese la loro quota di 5.794 clienti, Yoigo ha avuto un +5.380, mentre per gli altri gestori è stato un mese di perdite (Movistar -902, Vodafone -4.989, Orange -5283). Il numero di linee di telefonia mobile in Spagna rispetto allo scorso anno è aumentato di 248.525(+5.5%), attestandosi a 51.747.342. Anche in Francia arrivano gli ultimi dati sul terzo bimestre 2008. Da quanto segnalato dall’Authority francese (Arcep), il 40% delle nuove attivazioni effettuate è stata a beneficio di un operatore mobile virtuale. Il totale dei clienti e la quota di mercato degli Mvno in Francia è superiore a quella spagnola: qui il parco clienti è di 2,6 milioni (quota di mercato del 5% circa, contro il 4% di un anno fa e 4,88% nel dicembre 2007).  Una crescita lenta  ma continua sia in Francia che in Spagna. Discutine QUI..