Nuova tassa per i gestori mobili? I virtuali sono esclusi


Dopo petrolieri e banche, i prossimi ad essere tassati potrebbero essere i gestori mobili. Questa l’ipotesi che sembrerebbe essere allo studio (secondo quanto riferisce IlSole24Ore)  e che potrebbe diventare realtà già dalla prossima settimana come una delle misure del Governo italiano per sostenere la crisi economica e finanziaria di questi mesi. Insomma, una nuova tassa ma solo per i gestori telefonici e, soprattutto, solo per quelli titolari di una propria rete di trasmissione. Nell’eventualità dunque venisse approvata, riguarderebbe solo gli attuali gestori Tim, Vodafone, Wind e H3G (anche se qui, visto il bilancio in negativo, è probabile  possa non essere applicata), escludendo tutti i MVNO, proprio perchè come gestori virtuali non hanno una propria rete (una tassa anche per gli operatori mobili virtuali italiani sarebbe stata veramente deleteria).


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!