In Spagna nasce RACC Movil. Vedremo anche un ACI Mobile in Italia?


La RACC (Real Automóvil Club de Cataluña), quella che in Italia è l’Automobile Club (ACI) si è lanciata nel mondo della telefonia mobile debuttando in Spagna come Mvno e puntando a raggiungere circa 100mila clienti l’anno con un servizio orientato principalmente alle famiglie. Tra i servizi a valore aggiunto offerti: possibilità di conoscere le officine meccaniche più vicine o un pronto soccorso. Tre sono le tariffe offerte dal nuovo operatore RACC Movil:

Tarifa Unica: 25 centesimi al minuto verso tutte le direttrici per l’offerta prepagata e 18 centesimi verso tutti per gli abbonamenti.
Tarifa Escapate: per gli abbonamenti, 8 centesimi al minuto per tutte le chiamate effettuate tra le 18 e le 08 (lunedi/venerdi) e nei fine settimana. Fuori questa fascia oraria le chiamate sono tariffate a 28 centesimi al minuto. Per i prepagati, 12 centesimi e 42 centesimi fuori fascia 18/08.
Tarifa Club: per gli abbonamenti, le chiamate a 5 numeri RACC Movil sono tariffate 5 centesimi al minuto. Verso tutti gli altri numeri RACC tariffazione di 8 centesimi/minuto, mentre verso altri gestori 22 centesimi. Per i prepagati i costi sono rispettivamente di 8, 12 e 30 centesimi al minuto.

Per tutte le tariffe viene applicato uno scatto alla risposta di 15 centesimi. Che l’Automobile Club d’Italia possa ispirarsi ai “colleghi” spagnoli e tirare fuori dal cilindro una offerta simile per i propri iscritti? Discutine nel nostro forum..