Portabilità del numero: con gli operatori mobili virtuali ancora tanti ritardi e disservizi


Dopo diverse segnalazioni, interventi al nostro forum non proprio confortanti e clienti dei vari operatori mobili virtuali furibondi, ci siamo decisi a voler testare in prima persona diverse portabilità del numero, per verificare se davvero nessuno rispetta i 7 giorni lavorativi previsti (e che da fine novembre dovrebbero accorciarsi ulteriormente a  soli tre giorni) e quanto l’assistenza e i call center dei vari MVNO italiani siano efficiente da questo punto di vista. Tra il 19 e il 22 ottobre 2009 abbiamo avviato 4 diverse portabilità, due tra operatori mobili virtuali e due da operatore di rete verso operatori virtuali.

  1. La prima richiesta è stata fatta presso un rivenditore Fastweb per portare un numero TIM verso Fastweb Mobile. L’attivazione della nuova SIM avviene nel giro di poche ore e contestualmente anche la richiesta di portabilità, debitamente inserita dall’addetto del negozio su terminale. Dal 19 di ottobre in poi tutto tace, nessun SMS informativo, nessuna chiamata e soprattutto a distanza di 10 giorni nessuna portabilità avvenuta. Contattiamo l’Assistenza Clienti Fastweb: gli operatori alla risposta fanno capire chiaramente che loro rispondono principalmente per fisso e adsl e per la telefonia mobile non tutti hanno ancora le competenze e spesso sono quindi costretti a mettere in attesa per consultarsi con altri colleghi. Da fine ottobre fino alla giornata del 10 novembre nessuno sa dare una risposta o tempistiche, finchè non troviamo chi ci spiega che a causa di un presunto problema sui sistemi la richiesta di portabilità del numero non è mai stata inoltrata all’altro gestore (che quindi non ha colpe). Risultato? Tempistiche: superati i 22 giorni per una MNP con esito ancora incerto alla data in cui vi scriviamo.
  2. La seconda richiesta la inoltriamo in data 22 ottobre presso un dealer MTV Mobile. Anche qui ci viene attivata quasi subito la nuova SIM e confermato che la portabilità da un numero Tiscali Mobile verso MTV Mobile è stata inserita correttamente. Dopo circa 10 giorni non riceviamo nessuna comunicazione e sulla SIM MTV Mobile è ancora attivo e funzionante il numero provvisorio. Contattiamo il Call Center MTV Mobile che, probabilmente per diversificarsi dalla concorrenza da del “tu” ai proprio clienti invece che del “lei”, ci fa sapere che il numero dell’ICCID della SIM inserito dal dealer è sbagliato. Comunichiamo quello corretto e inoltrano nuovamente la richiesta. Richiamiamo il 10 novembre e sempre dall’Assistenza Clienti ancora nessun ulteriore dettaglio, la portabilità risulta in “lavorazione” secondo quanto ci è stato riferito. Tempistiche: superati i 19 giorni con esito ancora incerto.
  3. Terza richiesta: portabilità di un numero TIM verso PosteMobile. Inoltriamo richiesta di MNP il 22 ottobre tramite compilazione  online dal sito postemobile.it. Procedura un po’ lunga e il sito del gestore del Gruppo Poste Italiane ci rilascia per due volte consecutive un errore nella pagina caricata, ma alla fine la richiesta viene inoltrata. Nel giro di 6 giorni lavorativi riceviamo la SIM (pagata tramite PostePay) e come da procedura ci rechiamo in un ufficio postale per l’attivazione dove l’addetto di turno (uno dei maggiori uffici postali di Milano città) cade letteralmente dalle nuvole e alla richiesta di attivazione della SIM ci risponde “.. non ho minimamente idea di come si faccia..”. Dopo una coda di circa 15 minuti, ne perdiamo altri 25 nella speranza che il dipendente di Poste Italiane, con il supporto di un altro collega esegua la giusta procedura di attivazione. Con tutti i dubbi del caso ci viene confermata l’attivazione e la SIM per fortuna è effettivamente attiva circa 3 ore dopo. Facciamo passare 7 giorni e contattiamo il Call Center PosteMobile per conoscere la data di ‘Cut Over’, ovvero la data di previsto passaggio del numero: ci viene comunicata come data il 6 novembre e, effettivamente, viene rispettata e in quella giornata il passaggio viene completato. Tempistiche: 9 giorni. La possibilità di richiedere online una SIM PosteMobile ha indubbiamente i suoi vantaggi, ma una critica dobbiamo smuoverla: che senso ha richiedere una SIM online comodamente dal proprio computer se poi per l’attivazione ci si deve recare lo stesso presso un ufficio postale?
  4. L’ultima richiesta riguarda una portabilità di una utenza Tiscali Mobile verso CoopVoce inserita il 22 ottobre 2009. Ci rechiamo presso il punto telefonia di un IperCoop e facciamo la richiesta. Ci viene consegnata una SIM inattiva che inizierà a funzionare contestualmente all’avvenuto passaggio. Dal 22 ottobre al 3 novembre la SIM rimane inattiva: tentiamo di contattare l’Assistenza Clienti, ma ci accorgiamo che dalla SIM non possiamo chiamare nessuno e il 188 funziona solo da rete fissa Telecom Italia (quindi nel nostro caso che utilizziamo un operatore alternativo per il fisso il numero è inutilizzabile). L’ultima speranza è riposta nell’assistenza tramite mail, che con nostra felice sorpresa ha superato ogni più rosea aspettativa e siamo stati ricontattati entro 4 ore dall’invio e ci informano che la commessa del punto telefonia dell’IperCoop ha inserito un numero errato dell’ICCID della SIM e ci chiedono i dati corretti in modo da poter inoltrare di nuovo la richiesta. Tempistiche: oltre 19 giorni e MNP ancora in corso.

In questa nostra piccola indagine scoprire che 3 richieste di portabilità su 4 non hanno  rispettato quelle che dovrebbero essere le normali tempistiche dei 7 giorni lavorativi ci lascia molto perplessi. Anche PosteMobile, che nel nostro caso è stata nei tempi standard, da quanto risulta dalle discussioni nel nostro FORUM non sembra cavarsela sempre bene, con un caso  – in particolare –  dove sono passati addirittura 4 mesi e nessun numero portato. Non ci resta sperare che da fine mese, quando saranno operative le nuove procedure che “dovrebbero” garantire le MNP in soli 3 giorni lavorativi qualcosa cambi. Nel frattempo avete a vostra disposizione il nostro forum dedicato ai MVNO dove potete segnalare i vostri disservizi e leggere le esperienze di tanti altri utenti ..

Partecipa alla prima Indagine dedicata al Mondo degli MVNO  Italiani.. clicca QUI!