MVNO Spagnoli: la loro quota di mercato sale al 6.07%


Continua il trend di crescita degli operatori mobili virtuali spagnoli: secondo gli ultimi dati della CMT (l’Authority spagnola delle tlc) pubblicati proprio questa settimana – e riferiti ad agosto 2011 – la quota di mercato sale dal 6 al 6.07% in un mese. Ma il dato interessante viene dal confronto con lo stesso periodo del 2010: ad agosto 2010 infatti, la quota di mercato era del 3.42%, nell’agosto 2009 del 2.71%. Nell’ultimo anno insomma, si è passati da un 3.42% ad oltre il 6%, superando il quarto operatore di telefonia spagnolo (Yoigo). Tornando all’ultimo dato, scopriamo che:

  • i MVNO spagnoli passano dal 3.42% al 6.07% (agosto 2010 – agosto 2011);
  • Movistar passa dal 43% di quota di mercato al 40.65%;
  • Vodafone passa dal 30.22% al 28.14%;
  • Orange sale dal 19.77% al 20.16%;
  • Yoigo passa dal 3.59% al 4.98%.

Ad agosto 2011, secondo quanto riportato dalla CMT ecco i risultati della portabilità del numero: Movistar ha importato 98.442 linee (ma ne ha perse ben 187.523); Vodafone ha guadagnato 146.069 linee (contro una perdita di 122.020); Orange ha importato 115.751 linee (ne ha perse 87.939); Yoigo ne ha guadagnate 59.280 (contro una perdita di 33.807). Per quanto riguarda gli operatori mobili virtuali, nella loro totalità, hanno guadagnato 37.109 linee e ne hanno perse 25.362.