MVNO Francesi perdono oltre 90mila clienti a causa di Free Mobile


L’ arrivo di Free Mobile sul mercato della telefonia mobile francese è coinciso con un aumento delle richieste di portabilità e una diminuzione della quota di mercato degli operatori mobili virtuali (MVNO), secondo quanto riferisce l’ARCEP (l’Authority francese) nel suo osservatorio trimestrale. Il parco clienti MVNO è diminuito di circa 90.000 clienti, rimanendo ad una cifra intorno ai 7,5 milioni e fermando così la continua crescita che si era avuta nei mesi precedenti (vedere grafico qui di seguito).

Nel primo trimestre 2012 la quota di mercato degli operatori mobili virtuali è scesa all’11.2% contro l’11.4% del trimestre precedente (su un totale di clienti di telefonia mobile pari a 69,5 milioni). Ma se un calo c’è stato per i ‘virtuali’, l’arrivo di Free Mobile non ha fatto tanto bene nemmeno agli operatori di rete: nei primi due mesi dell’anno infatti Orange ha ceduto a Free Mobile ben 201.000 clienti, SFR 200.000 e Bouygues Telecom 159.000. A gioire però sono i consumatori francesi che, ad oggi, si sono ritrovati con un nuovo operatore mobile sul mercato che ha lanciato offerte molto competitive e con gli altri operatori che hanno dovuto adeguarsi e rimodulare anche le proprie tariffe.