bip MOBILE: ecco tutti i dettagli ufficiali


E’ seguita, alla conferenza stampa di presentazione del nuovo operatore mobile virtuale bip MOBILE, anche relativo comunicato del gruppo. Ecco tutti i dettagli resi noti alla stampa proprio oggi.

Roma, 20 Settembre 2012: “Una grande novità è pronta a cambiare, per sempre, lo scenario delle telecomunicazioni mobili in Italia” – con queste parole Fabrizio Bona, fondatore e amministratore delegato, annuncia oggi l’avvio dei servizi di bip MOBILE, il primo operatore italiano interamente virtuale che offre servizi di telefonia mobile facendo propria la filosofia low cost, adottata da un numero sempre crescente di aziende e consumatori. Bip MOBILE applica questa filosofia alla propria struttura operativa, snella ed efficiente grazie all’utilizzo deIl’outsourcing per quasi tutte le funzioni (rete radiomobile, distribuzione, information technology e servizi di rete), senza rinunciare a standard di qualità elevati e a una tecnologia all’avanguardia quale la tecnologia di ultima generazione UMTS. Bip MOBILE ha scelto come enabler Telogic, un’azienda danese che offre servizi innovativi e altamente qualificati e ha già al suo attivo 70 MVNO (Mobile Virtual Network Operators) in Europa.

Il low cost è anche al centro dell’offerta dei servizi: semplice, economica, facilmente comparabile, a tutto favore della trasparenza. Il mercato delle telecomunicazioni in Italia è oggi controllato per il 90% da soli tre operatori e sebbene competitivo e affollato, non registra novità da anni. Eppure circa 30 milioni di italiani, ogni anno, attivano una nuova SIM card: un mercato che vale circa iB miliardi di euro, composto da consumatori consapevoli, attenti alle innovazioni tecnologiche, esigenti dal punto di vista del rapporto fra qualità e costo dei servizi erogati. E’ questo il mercato al quale si rivolge bip MOBILE con l’obiettivo ambizioso di raggiungere 1 milione di clienti entro il primo anno di attività, 5 milioni nell’arco di 4 anni. Il break-even è previsto a 700.000 clienti.

L’offerta di bip MOBILE, attiva da oggi 20 settembre 2012, è unica. Si chiama “3×3”, prevede chiamate verso tutti gli operatori di telefonia fissa e mobile a 3 centesimi al minuto per sempre. In aggiunta, fino aI 30 giugno 2013, iI cliente beneficia di una ricarica in regalo di 3 centesimi per SMS ricevuto.

bip International è l’offerta che si rivolge al mercato etnico – il cui valore è stimato essere circa 2 milioni di euro. Allo stesso prezzo delle chiamate nazionali, Bip International consente di chiamare verso la rete fissa di Albania, Marocco e Romania e verso la rete fissa e mobile di Cina e India – che tutti insieme rappresentano circa il 75% di questo mercato. Bip International è senza canoni mensili e senza costo di attivazione ed è automaticamente attiva su tutte le SIMbip.

La comunicazione sia sul punto vendita sia pubblicitaria, riflette l’approccio unico e innovativo della Società. La campagna di comunicazione è diversa dalle tradizionali campagne pubblicitarie alle quali gli operatori del settore ci hanno abituati, a cominciare dalla scelta del protagonista: Road Runner il simpatico cartoon della Warner- che incarna tutti gli elementi distintivi di bip MOBILE: agile, veloce, intelligente, dinamico, simpatico, estroverso fino ad essere provocatorio e irriverente.

Un investimento di 1oo milioni di euro – di cui più di 20 milioni lordi entro la fine dell’anno -; una pianificazione intensa e distribuita nell’arco della giornata, una scelta netta iniziale di prediligere la televisione e le reti Mediaset rispetto a qualsiasi altro mezzo di comunicazione con l’obiettivo di raggiungere una brand awareness spontanea del 50% entro la primavera del 2013. La partenza è prevista per iI 25 settembre con il primo di sette spot che, a rotazione, saranno programmati fino alla fine dell’anno. I filmati sono tutti originali e caratterizzati da un forte impatto emotivo. Le linee guida della creatività sono interne alla Società. Hanno collaborato alla realizzazione dei filmati le agenzie BranDesignLab e MonkeyTalkie mentre la pianificazione è stata studiata daII’house agency Engagement Planning. La colonna sonora, Cielo Azzurro, è originale: gli autori sono Rudy Marra e Fio Zanotti, la produzione è di Marco Marati e Fio Zanotti, la cantante è Gloria Bennati.

Una risposta

  1. kaprik ha detto:

    Altroché low cost .(

    Questo diventa operatore frega cost :(

    Meglio 100 milla volte tiscali e wind.

    Dicono siamo low cost etnico ad esempio in Albania, Marocco o Romania sono pochissimi che hanno telefono fisso e la tarifa verso i cellulare é più di 20 cent/euro alla faccia di low cost etnico o di 3 cent, e lo scatto di 16 cent, allora meglio Poste Mobile.
    Oppure ancora meglio la la Wind (call your country) Tre e Vodofone!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: