Orange (gruppo France Telecom) potrebbe sbarcare nel mercato italiano come MVNO


Orange, il brand di telefonia mobile del gruppo France Telecom, presente oltre che in Francia anche in numerosi altri mercati, tra cui quello del Regno Unito, Spagna, Polonia, Egitto, Romania, Belgio, Portogallo e Slovacchia (giusto per citarne alcuni, ma la lista prosegue ancora), nell’ottica di arginare le perdite e conquistare nuovi mercati sembrerebbe interessata a sbarcare anche in Italia e Africa (come MVNO, ovvero come operatore mobile virtuale). La notizia è stata diffusa questa mattina da Bloomberg, spiegando come l’obiettivo sia quello di aprire anche negozi fisici – oltre che online – per promuovere il marchio.

Orange

“Ci sono molti paesi in cui il nostro marchio è conosciuto – ha detto a Bloomberg il capo della strategia Elie Girard – ma in alcuni non siamo presenti e non vendiamo nulla. Ci aspettiamo un incremento delle vendite proprio da questi nuovi paesi dove abbiamo intenzione di lanciare i nostri servizi mobili come vettore”.

Secondo Bloomberg è molto probabile che Orange decida di sbarcare in Italia come operatore mobile virtuale (MVNO), ora resta solo da capire i tempi di questo “sbarco” e se avverrà acquisendo delle realtà già attive o meno.