Gruppo Poste Italiane: PosteMobile a quota 3 milioni di SIM


 

postemobileIl Consiglio di Amministrazione di Poste Italiane ha approvato il Bilancio 2012 e PosteMobile, l’operatore virtuale di telefonia mobile di Poste, che opera su rete Vodafone, ha rafforzato negli anni la propria posizione sul mercato ed ha lanciato servizi integrati innovativi che hanno favorito l’ampliamento costante della base clienti e l’incremento dei volumi di traffico e dei servizi distintivi a valore aggiunto. Il ruolo di PosteMobile come leader del mercato dei servizi di pagamento fruibili in tecnologia mobile si è infatti ulteriormente consolidato, sia nel settore del Remote Financial Services, sia in quello del Proximity Payment Near Field Communication (NFC) raggiungendo 23,4 milioni di transazioni (18,7 milioni nel 2011).

Nel 2012 PosteMobile ha conseguito un risultato operativo positivo per 28 milioni di euro (26 milioni di euro nel 2011) e un utile netto di 18 milioni di euro (+9% sul 2011), per un totale di 3 milioni di SIM. Questo quanto emerge dal bilancio 2012 per quanto riguarda la telefonia mobile del gruppo (i dati AGCOM a questo link).

Commenta o Rispondi ad un commento..