Bouygues, Virgin Mobile, NRJ Mobile chiedono maxi-risarcimento a Orange e SFR


Bouygues TelecomBouygues Telecom, terzo operatore mobile francese, insieme a due dei più grandi operatori mobili virtuali d’Oltralpe (Virgin Mobile e NRJ Mobile) e altri MVNO (come Only e CIC Mobile), hanno chiesto un maxi-risarcimento da ben 1.4 miliardi di euro contro i due principali operatori di rete: Orange e SFR. Secondo quanto riportato dall’Expansion nei giorni scorsi, la richiesta di maxi-risarcimento è per pratiche anticoncorrenziali e abuso di posizione dominante.

Nello specifico, Bouygues Telecom, Telecom Omea (virgin Mobile), Outremer Telecom (Only) e Euro-Information Telecom (NRJ Mobile e CIC Mobile), chiedono 790 milioni di euro di risarcimento a Orange e (con l’esclusione  in questo caso di Outremer Telecom) 650 milioni di euro a SFR per lo stesso motivo.

Le quattro società hanno valutato la richiesta di risarcimento a seguito di una decisione dell’autorità garante della concorrenza del dicembre 2012, che aveva condannato Orange e SFR ad una multa rispettivamente di 117.4 milioni di euro e 65.7 milioni. Il motivo: tra il 2005 e il 2008 avrebbero attivato pratiche anticoncorrenziali, come quella di offrire forfait di chiamate illimitate verso clienti appartenenti allo stesso operatore.

“Questo meccanismo rafforza le posizioni già acquisite dei principali attori sul mercato (Orange/SFR nel 2005 detenevano il 47% e il 36% di quota di mercato), così abbiamo deciso di presentare una denuncia..” spiega un funzionario di Bouygues Telecom. Per Pascal Rialland, CEO di Virgin Mobile, “la nostra richiesta è perfettamente normale e legittima.. ma questa procedura può richiedere molto tempo”.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..