MVNO Spagnoli in calo dopo il passaggio dei clienti Kpn Spagna ad Orange


Cala la quota di mercato dei MVNO Spagnoli a Giugno 2013 (secondo gli ultimi dati dell’Authority delle Tlc – la CMT), che scende al 10.57%. Il calo ha una causa ben precisa: il passaggio dei clienti dell’operatore mobile virtuale Simyo (e di quelli di Bankinter Movil) sotto Orange, avvenuto proprio nel mese di giugno (Orange lo scorso dicembre aveva acquisito la Kpn Spagna, filiale dell’olandese Kpn, che gestiva i due operatori mobili virtuali citati).

Dal mese di giugno il gruppo Orange (proprietà di France Telecom) ha deciso di integrare i dati dei due virtuali, più quelli di Amena (altro operatore virtuale di proprietà Orange): così la CMT (Comision del Mercado de las Telecomunicationes) nei sui report ora tratterà quel numero di clienti come fossero di Orange, portando il terzo operatore di rete in Spagna (dopo Movistar e Vodafone) ad una crescita di quota di mercato (e un conseguente calo invece nella quota dei MVNO). Grafico qui di seguito..

MVNO Spagnoli Giugno 2013Rispetto a Maggio 2013, la quota dei MVNO scende dall’11.10% al 10.57%, ma il segno negativo è per tutti gli operatori (Orange a parte): Movistar passa dal 34.91% al 34.82%; Vodafone dal 25.46% al 25.36%; Yoigo dal 6.71% al 6.50%. Come detto, l’unico segno “+” è per Orange, che passa dal 21.81% al 22.75% di quota di mercato.

Per quanto riguarda le portabilità del numero, a Giugno 2013 il netto (tra linee perse e acquisite) è stato negativo per Movistar (-96.178), per Vodafone (-70.204), per Yoigo (-3.106) e per i MVNO (-158.016) e positivo per Orange (+11.472).


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..