Aumento dell’Iva: CoopVoce e gli altri MVNO che non varieranno i prezzi (la lista)


SIM MVNOQuesto primo ottobre è sicuramente ricordato per un altro aumento che colpirà tutti i consumatori. Nell’ambito della telefonia mobile – ed in particolare dei MVNO – ecco la lista di chi applicherà su tariffe e opzioni/canoni l’aumento dell’aliquota Iva dal 21 al 22% e chi invece no. Ricordiamo che i dati riportati riguarderanno naturalmente i prezzi delle SIM prepagate, mentre tutte le offerte business con Partita Iva, vedranno applicato l’aumento dal 1° ottobre.

  • CoopVoce. L’operatore mobile virtuale di Coop Italia al momento non applicherà nessun aumento: quindi le proprie tariffe e opzioni rimarranno a prezzi invariati (qui la nuova promo in fase di lancio).
  • PosteMobile. Nessun aumento per quanto riguarda le SIM private, mentre per quanto riguarda le utenze con Partita Iva sarà applicato l’incremento dell’aliquota con conseguente aumento della tariffa finale al cliente.
  • Nòverca. Nessun aumento per tariffe e opzioni prepagate (dove l’Iva è già inclusa).
  • Tiscali Mobile. Invariati al momento tutti i prezzi delle tariffe e opzioni prepagate.
  • Fastweb Mobile. Nessun incremento dei prezzi valido solo per le offerte prepagate

MVNO che adegueranno le loro offerte alla nuova aliquota IVA:

  • Fastweb Mobile. Gli abbonamenti sono stati adeguati alla nuova aliquota Iva al 22%

Tra gli operatori mobili di rete, il primo ad annunciare l’adeguamento di tariffe e opzioni è stata la 3, che da oggi vedrà rimodulata quasi tutta l’offerta (ad eccezione delle ricariche, rinnovi canoni/opzioni, costi attivazione opzioni e rate di vendita). Ad esempio per la tariffa prepagata Power10,  il costo della chiamata passa da 10.08centesimi a 10.17 centesimi al minuto.

Gli altri operatori. Vodafone fa sapere che per le ricaricabili (tutti i nuovi pacchetti e le opzioni attualmente sottoscrivibili) i prezzi rimarranno quelli annunciati. Adeguamento invece all’Iva al 22% per i piani tariffari Vodafone 12 e Vodafone al Secondo e tutti i prodotti non più sottoscrivibili. TIM informa che, fino a nuova comunicazione, si farà carico dell’incremento d’imposta lasciando invariati gli attuali prezzi IVA inclusa delle tariffe e opzioni ricaricabili.

Lista aggiornata al 7 Ottobre 2013. Dati forniti da Servizio Clienti e/o Ufficio stampa dei MVNO citati

Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Una risposta

  1. 3 Ottobre 2013

    […] CoopVoce e gli altri MVNO che non varieranno i prezzi (la lista) […]

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: