Telogic interrompe i rapporti con Bip Mobile


TelogicDopo aver pubblicato la nota di Bip Mobile, in cui ci viene confermato che non esiste nessun rischio chiusura per l’operatore mobile virtuale, ci arriva oggi il comunicato di Telogic, dove viene spiegata anche la versione del fornitore di servizi. Eccolo, integrale, qui di seguito:

“Con dispiacere e dopo aver cercato qualsiasi soluzione, Telogic è costretta ad interrompere i servizi forniti a Bip Mobile. La società è rammaricata dalla decisione presa ma la situazione economica che si è venuta a creare non lascia altra scelta.

Per rispetto degli utenti agganciati a Bip Mobile è doveroso fare una breve ricostruzione dei fatti che hanno portato a questa sofferta decisone. Telogic è una delle pochissime realtà italiane in grado di abilitare qualsiasi operatore mobile. Al fine di superare un momentaneo stato di difficoltà economica il nuovo management, insediatosi a fine novembre, ha varato un piano di ristrutturazione accettato dalla maggioranza assoluta dei creditori. Questo consente la continuità dell’attività e l’erogazione dei servizi offerti ai clienti.

La sofferenza economica di Telogic è stata generata dalla mancata riscossione dei crediti vantati nei confronti di alcuni clienti. Tra questi c’è Bip Mobile che, da mesi ormai, non onora più gli impegni presi con il proprio Enabler. In virtù di tutto questo Telogic, suo malgrado, non potendo più sopportare l’esposizione che aumenta quotidianamente, è stata costretta ad interrompere la fornitura dei servizi a Bip Mobile. Questa decisione è stata rimandata più volte nella speranza che la società di telefonia mobile trovasse una soluzione. Telogic ha percorso tutte le strade per la tutela dei clienti finali ma ogni invito fatto è stato completamente ignorato da Bip Mobile“.

 
Update. La comunicazione ufficiale rilasciata oggi dal sito bip.it: “Bip Mobile ringrazia tutti i clienti per la fiducia dimostrata in questi mesi di attività. È doveroso chiedere scusa a tutti voi per i disservizi che ci sono stati in queste ultime settimane e sopratutto per il blackout in corso da ieri a causa del distacco del servizio da parte del nostro Enabler (Telogic). Stiamo facendo di tutto per ripristinare il servizio entro oggi, grazie ancora per la vostra pazienza. Vi comunicheremo al più presto le dovute informazioni al riguardo. Lo Staff di Bip Mobile“


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

18 Risposte

  1. Renzo ha detto:

    Scusatemi,
    ma a me viene in mente che solo in Italia, e non è un modo di dire ve l’assicuro, succedono queste cose. E nella fattispecie, il fatto che i virtuali hanno vita… difficilissima e ne sono “morti” già diversi.
    Sì, mi si verrà a dire che il mercato italiano è anomalo e particolare: senza dubbio! Siamo tutti d’accordo che 4 gestori con rete propria (o MNO :p ) sono già tanti in Italia, quindi figuriamoci che prospettiva possono avere gli MVNO: verissimo anche questo! Eppure non mi bastano come spiegazione. non è “dietrologia” spicciola la mia, però lato AGCOM qualcosa non quadra…

  2. scatramatore di innocenti ha detto:

    Se penso che lmattina del 30 ho caricato 10€ mi vengono le bolle sulla lingua… @#%#@!%€#@!!!!!

  3. Nico ha detto:

    Capisco e accetto che il fallimento di una società annulla o quasi il credito vantato… ma almeno dovrebbe essere possibile per poter migrare ad altro gestore mantenendo il numero. Peraltro la procedura se venisse regolamentata e attuata non dovrebbe comportare costi a carico di nessuno. Gli impedimenti tecnico/amministrativi, dovrebbero essere superati. Si parla di 200.000 persone danneggiate

  4. jtripper75 ha detto:

    fateci sapere per favore se qualcuno è riuscito a concludere la MNP da Bip (o ex-BIP) e verso chi.. grazie!

  5. Luca Colpelo di Montezebio ha detto:

    Guardando il popò di entourage che formava questa start-up (e parlo della dirigenza, non certo dei poveri cristi del’amministrazione) non mi meraviglio che sia andata come è andata. Ma sicuramente loro avranno qualche altra bella TLC pronta ad re-ingaggiarli ‘a costo zero’

  6. Gabriele ha detto:

    Chi mi sa spiegare per quale motivo Bip si rivolge a Teologic per i servizi e non direttamente alla 3 ?

    • Fran ha detto:

      Perché non è dotato di alcuna infrastruttura, non solo di rete, ma anche semplicemente a livello software. Telogic consente di lanciare un MVNO chiavi in mano poiché ha una propria infrastruttura interconnessa con la rete H3G (e credo anche con la rete Tim, ma non ne sono sicuro), alla quale appunto Bip si appoggiava. Credo che Bip non avesse neanche un software gestionale-amministrativo personalizzato, ma operasse direttamente su quello di Telogic, che poi a sua volta dialogava con la rete 3. Tra l’altro Bip non ha alcun rapporto contrattuale con H3g o 3 Italia, per la quale l’operatore virtuale è appunto Telogic (praticamente è come se Bip fosse un ESP di Telogic).

  7. Posso recuperare il mio numero? Pensare che sono passata a Bip da poco tempo che sfortuna…………..

  8. Emilio ha detto:

    Pero’ i messaggi in entrata ora funzionano….. qualcuno aveva provato ieri?

  9. GIOVANNI ha detto:

    ma adesso riusciamo almeno a recuperare il nostro numero telefonico almeno quello? o c’e il rischio che si puo’ perdere?

  10. Luca Colpelo di Montezebio ha detto:

    Dovo mandare gli auguri a mia zia che ha imparato a leggere gli SMS quest’anno ma non ha ancora internet. Uffa mi tocca ad andare a trovarla

  11. LOGOSdiGM ha detto:

    non credo che convenga alla società BORNA s.r.l. impedire le pratiche di MNP Out, ogni utenza persa dei propri clienti finali genererà istanze tutelative di recupero del credito SIM e rimborsi non solo per i dessirvizzi arrecati fino ad ora ma anche indenizzi moltiplicati per ogni anno di attivazione dell’utenza medesima. Delibera 73/11/CONS di AGCOM e norme legislazione vigente e Codice delle Comunicazioni.

  12. Mario ha detto:

    Da un mese che aspetto la portabilita’ del numero, ho perso tutte le speranze che alla fine ho acquistato un nuova sim con un numero nuovo.

  13. gp ha detto:

    Al di la del credito (comunque ti girano) il n si riesce a trasferire?

    • ciccio ha detto:

      Dubito..purtroppo la portabilità di un numero è possibile solo se il numero è attivo!

      • Fran ha detto:

        Veramente da un po’ di tempo a questa parte si può fare pure con SIM sospese e SIM disattivate da non oltre 30 giorni. E nel caso di specie le SIM sono attive, solo che non funzionano. Il problema è che se i sistemi sono disabilitati probabilmente le MNP non passeranno. Se però le MNP sono gestite da sistemi H3G senza passare per Telogic, passeranno tranquillamente.

  14. giangi ha detto:

    Io ho due richieste di mobilità in ballo una prevista x il 2 e una x il 7 gennaio…nutro qualche dubbio sull’esito :-[

  15. seby ha detto:

    Quindi adesso che si fa? Mnp immediata o si attende per non perdere tutto il credito bonus?

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: