Apple: futuro come MVNO? La smentita ufficiale da Cupertino


Apple SIMLa smentita arriva direttamente da Cupertino (in riferimento all’indiscrezione lanciata dal sito Business Insider su un futuro da MVNO per Apple): “Non abbiamo alcun piano di lanciare un operatore di telefonia mobile virtuale”, ha detto un portavoce della Mela in una nota inizialmente riportata dall’emittente Usa CNBC.

Secondo le indiscrezioni diffuse in settimana da Business Insider, Apple avrebbe avuto trattative in corso con operatori di USA ed Europa, per il lancio di un servizio che avrebbe consentito agli utenti di bypassare l’abbonamento con le compagnie telefoniche tradizionali. Per chiamate, sms e traffico dati su iPhone e iPad, i clienti avrebbero pagato direttamente la Mela, che a sua volta avrebbe pagato le compagnie telefoniche per l’uso di parte della loro infrastruttura.

E’ la prima volta in diversi anni in cui si susseguono indiscrezioni di un futuro come operatore mobile virtuale di Apple, che l’azienda di Cupertino smentisce in modo ufficiale. Un segnale che lascia pensare: al momento la diffusione di una notizia del genere per il gruppo è solo dannosa, perché rischia di rovinare gli attuali rapporti con gli operatori di rete (quelli che gli vendono gli iPhone con contratti d’esclusiva), quando il lancio di servizi MVNO potrebbero non avenire in tempi brevi (se appunto avverrà).


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..