Firefox OS guadagna importanti quote di mercato in America Latina


firefox-os-movistarBuone notizie in casa Mozilla. Dopo i risultati ottenuti in Perù, paese nel quale le vendite di dispositivi Firefox OS hanno superato quelle dell’Iphone, arrivano altre novità interessanti dal Sudamerica.

Infatti John Bernard, figura di spicco nella fondazione che ricopre la carica di direttore globale del marketing per Firefox OS, ha dichiarato in un intervista rilasciata al portale web CMO che il sistema operativo di Mozilla sta registrano un successo crescente in America Latina e in particolare in paesi quali Colombia e Venezuela, nei quali ha raggiunto una quota di mercato rispettivamente del 9 e dell’11%.

Un traguardo notevole, considerando che Firefox OS è sbarcato in quei mercati da pochi anni. Probabilmente si è rivelata vincente l’accoppiata di prezzi bassi per l’acquisto dei dispositivi e la semplicità d’uso tipica del sistema operativo del panda rosso, che ha permesso a una larga fascia di popolazione di affacciarsi per la prima volta al mondo del web.

Sempre John Bernard ha ringraziato Movistar, operatore tra i più attivi nella vendita di smartphone con sistema operativo Firefox, additando la collaborazione tra lei e Mozilla come un esempio dell’appetibilità di Firefox OS per gli utenti di qualsiasi paese. Si è inoltre parlato dell’importanza della community – portando ad esempio paesi come la Tunisia in cui il lancio dei primi dispositivi Firefox è stato promosso dai volontari – e ha elencato i numeri delle campagne social, con ben 2.5 milioni di followers su Twitter e 17 milioni di fans su Facebook. Proprio in virtù di questi risultati Mozilla ha preferito i social network ai media tradizionali per il lavoro di promozione.

Inoltre, ha spiegato che la fondazione sta puntando molto sulla diffusione del Marketplace anche al di fuori di Firefox OS, con la creazione della pagina Facebook apposita e l’interfaccia desktop incentrata sul gaming, spesso anche con titoli di qualità. In conclusione non possiamo che essere lieti dei dati trapelati da questa intervista, e augurarci che inaugurino una nuova tendenza a livello globale (a questo link l’intervista integrale in inglese).


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..