Free e Fastweb: depositate offerte per il post fusione Wind – 3 Italia


A pochissimi giorni dalla notizia per cui ben tre gruppi avrebbero dichiarato il loro interesse all’acquisto delle frequenze che Wind e 3 Italia metterebbero a disposizione per la nascita di un nuovo operatore mobile in Italia (nel caso in cui la Commissione Europea darà il via libera alla fusione tra il terzo e il quarto operatore italiano), arrivano ora nuove indiscrezioni che darebbero per sicura una gara a due: Fastweb e Iliad (il gruppo francese proprietario dell’operatore Free).

Free

Secondo quanto riporta il Financial Times, citando persone direttamente coinvolte nei negoziati, sarebbero di Fastweb (controllata dalla svizzera Swisscom) e Free (gruppo Iliad) le due migliori offerte depositate, molto simili in termini finanziari.

Fastweb

Sempre la fonte del Financial Times spiega che Iliad avrebbe portato una proposta molto simile a quella che tanto successo ha avuto in patria (ovvero una offerta dirompente, con tariffe super ribassate rispetto alla concorrenza sia per quanto riguarda chiamate e SMS che per il traffico dati).

I diretti interessati hanno rifiutato di commentare le indiscrezioni, ma vista la fonte, se la Commissione Europea riterrà la proposta valida e darà il via libera alla fusione tra 3 e Wind, il settore della telefonia mobile in Italia potrebbe ricevere un forte scossone, con offerte tariffarie dirompenti (tanto più se tra i due contendenti dovessero spuntarla i francesi di Free).

Continueremo a seguire la questione, che potenzialmente potrebbe avere impatto anche sui vari operatori mobili virtuali attivi in Italia. Lo sbarco di un nuovo operatore con offerte molto “aggressive” senza un intervento dell’Antitrust che riveda le modalità di accesso per i MVNO, potrebbe rischiare di portare alla perdita di numerosi clienti se non alla chiusura di realtà più piccole e meno solide finanziariamente (come accaduto in Francia).

Una risposta

  1. Virginia ha detto:

    Ma speriamociiii!!!! Se arriva Free, con la politica delle tariffe super low cost applicata in Francia, da noi finalmente creerebbe un po’ di vera e sana concorrenza e le varie Ladrafone, TIM , WIND e 3 di turno vedi come correrebbero subito ai ripari e a piangere per la moria di clienti =D

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: