Speciale MVNO Spagnoli: la crescita e la concentrazione dal 2007 ad oggi


Il mercato della telefonia mobile spagnolo ha visto il lancio dei suoi primi MVNO (Mobile Virtual Network Operator) ad inizio 2007, a pochi mesi dal debutto di CoopVoce e gli altri opertori mobili virtuali che gli sono susseguiti sul mercato italiano. A differenza di quest’ultimo però, la crescita di queste nuove realtà in Spagna è stata molto più veloce di quanto accaduto da noi.

In questo speciale, analizzeremo tutti i numeri pubblicati dall’ente pubblico CNMC (Comisión Nacional de los Mercados y la Competencia), riguardanti i MVNO spagnoli. Dal 2007 fino al 2014 questi gestori virtuali hanno visto una crescita ininterrotta anno dopo anno, arrivando a superare (come numero di linee complessive) anche l’ultimo nato tra gli operatori di rete, Yoigo.

Carrefour Movil

  • Ottobre 2006: nasce il primo MVNO spagnolo, Carrefour Movil
  • Dicembre 2006: nasce il quarto operatore di rete Yoigo

La crescita degli operatori mobili virtuali in Spagna, anno per anno.

  • Gennaio 2007: 101.888 linee complessive
  • Gennaio 2008: 519.808 linee complessive | Nasce Simyo

Simyo

Novembre/Dicembre 2008: Yoigo per la prima volta dal suo lancio fino a questa data, riesce a superare gli operatori mobili virtuali. Nel mese di novembre Yoigo aveva totalizzato 876.457 linee contro 851.744 dei MVNO. Nel mese di dicembre si allarga il distacco, con 970.730 linee per Yoigo e 915.586 per i MVNO

  • Gennaio 2009: 962.484 linee complessive

Gennaio 2009: gli operatori mobili virtuali tornano a superare Yoigo nel numero di linee attive: 962.484 contro 950.389 e questo distacco continuerà per circa un anno

  • Gennaio 2010: 1.413.140 linee complessive

Yoigo

Febbraio 2010: Yoigo torna a superare i MVNO per numero di linee attive fino al mese di Settembre.

Ottobre 2010: i MVNO crescono in un solo mese di oltre 400.000 unità superando quota 2 milioni di linee (e distanziando nuovamente Yoigo), grazie alle buone performance di diversi operatori “virtuali” e il lancio di due nuove realtà: Lycamobile e Cuatro Movil

  • Gennaio 2011: 2.251.876 linee complessive

Aprile 2011: superata quota 3.000.000 (3.043.259 linee complessive) per gli operatori mobili virtuali spagnoli

  • Gennaio 2012: 3.468.665 linee complessive

Luglio 2012: nuovo traguardo raggiunto. I MVNO spagnoli superano quota 4 milioni (4.019.687 linee complessive) e nel mese di agosto distanziano Yoigo di oltre 1 milione di linee (4.150.378 vs 3.128.622)

  • Gennaio 2013: 4.845.771 linee complessive

Marzo 2013: superata quota 5 milioni di linee per gli operatori mobili virtuali, con un distacco che sfiora i 2 milioni di linee rispetto Yoigo (5.207.942 vs 3.279.956)

Ottobre 2013: in soli 6 mesi gli operatori mobili virtuali spagnoli acquisiscono 1 milione di nuove linee, portandosi a quota 6.155.605. A Novembre, distanziano Yoigo di ben 3 milioni di linee.

  • Gennaio 2014: 6.574.375 linee complessive

Agosto 2014: i MVNO spagnoli superano quota 8 milioni di linee | Report completo

Dicembre 2015: picco storico per i MVNO spagnoli, che superano quota 9 milioni di linee complessive

  • Gennaio 2016: 5.102.434 linee complessive | Da Gennaio 2016 gli operatori mobili virtuali acquisiti dagli operatori di rete, entrano nel totale numero linee di quest’ultimi nei report della CNMC | Simyo acquisita da OrangeJazztel acquisita da Orange | ONO da Vodafone.

La concentrazione nel mercato mobile spagnolo è già cominciata, con diversi operatori mobili virtuali chiusi o acquisiti da uno degli operatori di rete. Tra le novità più recenti, l’acquisizione da parte di MasMóvil dell’operatore Yoigo (avvenuta lo scorso giugno) e del “virtuale” Pepephone (aprile 2016).

Per consultare tutti i report mensili della CNMC (Comisión Nacional de los Mercados y la Competencia, l’ente pubblico spagnolo che monitora lo stato della concorrenza su vari livelli), basta accedere accedere al nostro Osservatorio MVNO Spagnoli.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..