Free Mobile (Francia): cresce la copertura 4G sulle nuove frequenze 700 Mhz


La ANFR (L’Agence nationale des fréquences – l’Agenzia nazionale delle frequenze) ha pubblicato i dati aggiornati al 1° settembre relativi al numero di siti autorizzati e quelli operativi dei 4 operatori mobili francesi.

In soli 4 anni (dal debutto avvenuto nel 2012) Free Mobile è riuscito ad installare e mettere in servizio ben 6.825 siti 4G, avvicinandosi a Numericable-SFR, a quota 7.406. Il leader di mercato, Orange, ha un totale di 9.322 siti 4G in servizio, seguita da Bouygues Telecom con 8.898.

copertura lte operatori francesi

Copertura LTE operatori francesi al 1° settembre 2016 – Fonte ANFR

Orange è cresciuto di +165 siti nel mese di agosto, Bouygues Telecom di +188, Numericable-SFR di +319 e Free Mobile +155 rispetto al mese precedente.

Copertura operatori francesi agosto 2016

Copertura operatori mobili francesi. Numero siti autorizzati e quelli attivi ad agosto 2016 – dati ANFR

Ben diversa la situazione sulle frequenze 3G, quelle dove gli operatori “storici” sono attivi e hanno implementato la rete da molti anni. Qui Orange supera i 20mila siti operativi, SFR oltre 17mila, Bouygues Telecom oltre 13mila, mentre Free Mobile 7.220. La tabella dettagliata qui di seguito.

Copertura 3G operatori mobili francesi

Copertura 3G operatori mobili francesi. Siti autorizzati e in servizio. Dati ANFR

Infine, da segnalare come Free Mobile stia investendo molto anche nelle installazioni di siti con banda 700 Mhz, una banda la cui riconversione dalla tv alle tlc è tutt’ora in corso e le nuove installazioni possono essere attivate solo in alcune zone del Paese. Le altre potranno essere utilizzate nelle prossime due fasi di ampliamento, entro ottobre 2017 e luglio 2019.

Al primo settembre Free Mobile contava 37 siti per il 4G in banda 700 Mhz già operativi su 217 autorizzati (ben 34 attivati solo nel mese di agosto), mentre l’unico altro operatore ad avere installazioni era Bouygues Telecom, con 3 siti autorizzati e solo uno operativo (va detto che al momento ci sono pochi smartphone in commercio che supportano anche questa banda, cosa da tenere assolutamente in considerazione). Di contro, Free Mobile non ha nessuna banda 800 Mhz disponibile per il 4G – a differenza dei suoi competitor – e i suoi investimenti sono dunque andati su quelle da 1800/2600 e 700 Mhz.

Sommando i siti 3G e 4G operativi in Francia (esclusi quelli presenti nella Francia d’Oltremare *), la situazione al primo settembre 2016 era questa:

  • Orange: 29.820 siti attivi
  • Bouygues Telecom: 22.247 siti attivi
  • Numericable-SFR: 24.845 siti attivi
  • Free Mobile: 14.045 siti attivi

In Italia il vantaggio di Free Mobile – rispetto alla Francia – sarà quello di poter contare fin dal lancio su un buon quantitativo di frequenze in banda 900, 1800, 2100 e 2600 MHz per sviluppare la rete 3G e 4G, dettaglio non di poco conto (nella foto che segue, una scelta particolare adottata da Free per una installazione presente nel dipartimento del Var: una antenna a forma di palma).

Ripetitore Free Mobile


* Per Francia d’Oltremare si intende l’insieme dei territori appartenenti alla Repubblica francese situati al di fuori del continente europeo


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..