Free Mobile in Italia: addio ai pacchetti da 28 giorni


Secondo quanto riportato dalla stampa francese nei giorni scorsi e ripreso oggi dal portale UNIVERSOfree, Niel sarebbe interessato a rivoluzionare anche il mercato della telefonia italiana, come fece nel 2012 in Francia. Lo stesso interpellato sull’argomento chiede pazienza e promette “grandi cambiamenti” anche per il mercato italiano.

Free

Confermato il lancio di Free Mobile nel corso del 2017, con un importante obiettivo: raggiungere i 6 milioni di clienti per arrivare ad un pareggio di bilancio, il tutto con una campagna aggressiva volta a togliere clienti a TIM, Vodafone e al nuovo operatore che nascerà dalla fusione tra Wind e 3 Italia.

Fino ad ora, dalle indiscrezioni provenienti da persone vicine all’operatore, appare quasi certo che verranno lanciati pochi pacchetti ma semplici ed economici (come avvenuto in Francia) e, soprattutto, che prevederanno addebiti ogni 30 giorni invece dei 28 a cui ci stanno abituando ultimamente quasi tutti i principali operatori (con un risparmio di circa il 10% grazie ad una mensilità in meno rispetto ai concorrenti in un anno).

Difficile prevedere se verranno riproposti i due pacchetti attivi in Francia o se ci saranno altre opzioni disponibili, di sicuro ci sembra di capire che non rinuncerà a qualche sorpresa per conquistare il mercato italiano.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Una risposta

  1. Enrico ha detto:

    Speriamo, e subito pure. Sono stanco di questi pagliacci “italiani” e le loro assurdità!

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: