Sisma Centro Italia: riattivato numero solidale 45500


A seguito delle nuove scosse che hanno interessato i territori dell’Italia centrale, già interessati dal terremoto del 24 agosto, la Protezione Civile ha fatto sapere che è nuovamente attivo il numero solidale 45500 a sostegno delle popolazioni colpite.

Emergenza Sisma 45500

Grazie al protocollo d’intesa esistente tra Dipartimento della Protezione Civile e operatori di telefonia, è possibile donare due euro inviando un SMS solidale o effettuando una chiamata al 45500, tramite i seguenti gestori (a fondo articolo tutti gli update con gli operatori mobili virtuali abilitati):

Tim, Vodafone, Wind, H3G, PosteMobile, Fastweb, Tiscali e TWT.

I fondi raccolti saranno trasferiti dagli operatori, senza alcun ricarico, al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinarle alle regioni colpite dal sisma.

Amatrice

Oltre al numero solidale, vogliamo anche ricordare l’iniziativa UnAiutoSubito promossa da TGLa7 insieme a Corriere della Sera e TIM, volta a finanziare opere di ricostruzione e recupero e ad aiutare i cittadini delle aree interessate dal terremoto ad accedere ai beni di prima necessità. Anche qui basta un piccolo contributo, per aiutare chi in questo momento ha perso davvero molto.


UpdateQuesti gli operatori mobili virtuali (oltre quindi ai quattro operatori di rete TIM, Vodafone, Wind e 3 Italia) che risultano abilitato per l’invio di SMS solidali al 45500 (di cui abbiamo conferma ufficiale):

  • CoopVoce (rete TIM)
  • PosteMobile (tutte le utenze sia su rete Wind che Vodafone)
  • Tiscali Mobile (rete TIM)

Questi gli operatori mobili virtuali che non risultano abilitati – nel momento in cui scriviamo – all’invio degli SMS al 45500 (eventuali cambiamenti o aggiornamenti verranno segnalati in questa pagina):

  • ERG Mobile (rete Vodafone)
  • Fastweb Mobile (rete 3 Italia)
  • Lycamobile (rete Vodafone)

Segnalateci nei commenti o dalla nostra sezione contatti eventuali operatori mobili virtuali con cui è possibile inviare SMS al 45500.


Update da CoopVoce. Segnaliamo che l’operatore mobile virtuale di Coop Italia ha provveduto ad accreditare 20 euro di ricarica omaggio ad ogni cliente residente nei comuni maggiormente colpiti dall’emergenza come contribuito e facilitazione in questo momento di difficoltà. Un bel gesto da parte di CoopVoce.


Da parte di tutti noi di MVNO News, un abbraccio (seppur virtuale) a tutte le persone coinvolte nel sisma del Centro Italia dei mesi scorsi e degli ultimi giorni.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

3 Risposte

  1. Francesco ha detto:

    Nel mio piccolo, avendo solo un’utenza CoopVoce, posso confermare che i messaggi vanno a buon fine e gli addebiti da 2 euro sono subito scalati sul credito residuo.

  2. Teo ha detto:

    Fasweb come al solito non si smentisce mai e anche stavolta per chi ha una SIM con loro, niente messaggi solidali per i terremotati. No comment!

  3. Elisa ha detto:

    Confermo il funzionamento su Tiscali Mobile. O meglio ho ricevuto l’addebito di 2€, ma non mi è arrivato nessun SMS di notifica, quindi deduco sia andato a buon fine. E ne ho pronti già altri. Un abbraccio agli amici di Visso, Ussita e le altre zone terremotate :(

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: