Anche Vodafone lancerà il suo MVNO low cost per contrastare Iliad


Le voci che circolavano nei mesi scorsi trovano finalmente conferma. Vodafone lancerà in estate il suo MVNO low cost tramite Vei Srl, la società creata ad hoc per questo scopo lo scorso 8 marzo, con cui si confronterà sia con Kena Mobile (di TIM) che con il nuovo quarto operatore mobile di proprietà Iliad, che debutterà a fine anno.

Vodafone

Vodafone ha costituito l’8 marzo Vei Srl, spiegando di essere “titolare di un’autorizzazione generale per l’attività di operatore Full MVNO a seguito di dichiarazione di inizio attività avanzata il 30 gennaio 2017”. La nuova società si è impegnata a “fornire dal 3 settembre 2017 la prestazione di portabilità del numero mobile” e quindi potrebbe entrare ufficialmente sul mercato proprio agli inizi di settembre.

Come scrive Milano Finanza, i lavori su questo nuovo progetto sono in fase avanzata, con lo sviluppo e la configurazione dei sistemi prevista entro il 30 giugno, seguiti da test in ambiente di collaudo (entro il 25 agosto) e successiva apertura rete e connettività con gli altri operatori (tra fine giugno e inizio agosto). In pratica il timing perfetto per essere operativi già dai primi giorni di settembre o comunque in autunno.

Non resta che scoprire la politica low cost del nuovo Full MVNO che prenderà il via nei prossimi mesi e che siamo sicuri darà del filo da torcere ai vari competitor (probabilmente più a Kena Mobile che a Iliad).

Certo, come segnalato anche dai colleghi di UNIVERSOfree (con le parole dello stesso Xavier Niel), sembra si stia ripetendo lo stesso scenario della Francia del 2012, quando i principali operatori di rete lanciarono ognuno un proprio MVNO, ma che servì a poco o nulla, nel contrastare la crescita di Free Mobile. Succederà lo stesso anche in Italia?


Non perdere nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram  oppure seguici su Facebook o su Twitter | Google+

7 Risposte

  1. sebweb ha detto:

    e sta pagliacciata la paghiamo col furto dei 49 cent a settimana del costo piano sim?

  2. Renzo ha detto:

    Mah… a me iniziano a stare sui nervi ‘sti low cost. Ma non potrebbero fare marketing&finanza per bene e in maniera più sveglia, abbassando e/o migliorando le proprie tariffe???
    Kena, Vodafone-Low-Cost, li chiamino pure come vogliono e vorranno, sempre TIM e Vodafone si legge e poco o nulla hanno e avranno del virtuale e dell’economico.
    Speriamo che non inizino tempi brutti per i veri e seri MVNO… :-/

  3. Antonio ha detto:

    Se andiamo avanti così tra qualche mese abbiamo 100gb a 10 euro al mese e minuti illimitati Addio ADSL ahahahh

  4. Valerio ha detto:

    Ma chi? Ladrafone? Un MVNO low cost? Non ci credo finché non vedo ahahahahah (e nel caso potrei anche pensare di tornare su rete Vodafone).

  5. Bea ha detto:

    Avete fatto bene a ricordare la situazione francese. Lì i vari Orange/SFR/Bouygues hanno lanciato il loro MVNO low cost, ma è servito a poco. E qualcosa mi dice che sarà così anche da noi =D

  6. Fabio ha detto:

    Scusate la volgarità, ma se Vodafone decide di lanciarsi con un suo MVNO low cost, con l’ottima rete dati che si ritrova, primi ad essere fottuti saranno quelli di Kena Mobile. Dubito che comunque tutti questi MVNO riusciranno a fermare l’avanzata di Iliad. Sono proprio curioso di vedere come andrà a finire.

  7. Enrico ha detto:

    Caos calmo….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: