Fastweb Mobile: disservizio sulle ricariche online con Paypal


Dopo diverse segnalazioni che ci sono arrivate nell’ultimo mese da un significativo numero di clienti Fastweb Mobile, eccoci a segnalare un disservizio che sembra durare da oltre 30/40 giorni (se non oltre) e che sta coinvolgendo chi sceglie Paypal come modalità di ricarica del credito residuo.

In pratica, diversi clienti dell’operatore mobile virtuale di Fastweb, si sono ritrovati nell’impossibilità di effettuare una ricarica del credito residuo della propria SIM nei casi in cui è stata scelta come modalità di pagamento Paypal (nessun problema sembra esserci invece nei pagamenti diretti con carta di credito).

Insospettiti da più segnalazioni, l’ultima proprio di oggi, abbiamo provato ad effettuare anche noi una ricarica su una SIM Fastweb Mobile in nostro possesso, per verificare se questa anomalia è diffusa o meno.

Scegliendo la modalità di pagamento “incriminata”, effettivamente abbiamo riscontrato anche noi la problematica segnalata.

Ricarica Fastweb Paypal

Come è possibile vedere dallo screenshot qui sopra, la ricarica non viene erogata e il pagamento risulta in sospeso, con l’importo indisponibile per il cliente che ha effettuato la transazione.

Dal call center Fastweb confermano che l’anomalia è nota da tempo – ma non ancora risolta – e che consigliano di utilizzare un altro metodo di pagamento per effettuare la ricarica.

Come riportato dalle condizioni contrattuali Paypal, lo stato “in sospeso” è dovuto ad una mancata elaborazione del pagamento da parte del commerciante (Fastweb, o meglio, per conto Fastweb da TSP – Tecnologie e Servizi per il Pubblico – del Gruppo SIA, società specializzata nella gestione dei pagamenti).

Cosa succede all’importo bloccato? Se entro 48 ore dall’inserimento il pagamento non viene confermato dal commerciante (Fastweb), le strade per ottenere il rimborso dell’importo “in sospeso” sono solamente due: contattare l’assistenza clienti dell’operatore mobile fornendo il numero di autorizzazione e richiedere lo sblocco dell’importo, oppure attendere 60 29 giorni (tempistica prevista da Paypal per lo sblocco in automatico, in caso di mancato intervento da parte del commerciante).

Se avete riscontrato lo stesso problema, segnalatecelo pure nei messaggi. Non resta che augurarci un intervento risolutivo da parte di Fastweb nel risolvere questa anomalia che dura già da diverso tempo.

Update del 15 giugno 2017: è arrivata la nota ufficiale di Fastweb in merito all’anomalia segnalata, che è possibile leggere a questo link.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..