Roaming in UE: anche SIMPiù aderisce alla nuova normativa


Prosegue la nostra serie di approfondimenti legati agli operatori mobili virtuali che hanno confermato di aderire da oggi – 15 giugno 2017 – alla nuova normativa sul Roaming in UE e, tra questi, c’è anche SIMPiù di Digitel Italia.

SIMPiù Roaming UE

Con l’operatore mobile virtuale lanciato a fine 2016 (che, lo ricordiamo, opera su rete TIM) sarà possibile fin da subito utilizzare sia la tariffa base che le varie opzioni disponibili (qui l’attuale offerta) anche nei 31 Paesi dove l’accordo è operativo, senza costi aggiuntivi.

SIMPiù si unisce così alla lunga serie di conferme di cui abbiamo scritto nei giorni scorsi (da  CoopVocePosteMobileFastweb MobileKena MobileTiscali MobileERG MobileNoitel MobileRabona MobileDaily Telecom Mobile,  fino a 1Mobile), con l’elenco di tutte le adesioni e di chi invece non aderirà, disponibile nella nostra speciale sezione (disponibile a questo link o cliccando sull’immagine che segue).

Roaming UE e MVNO


Non perdere nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram  oppure seguici su Facebook o su Twitter | Google+

Commenta o Rispondi ad un commento..