PosteMobile rinnova l’offerta dedicata ai non udenti e non vedenti


Dopo Kena Mobile, anche PosteMobile ha deciso di rinnovare la propria offerta dedicata ai non udenti e non vedenti, sostituendola con una totalmente nuova.

PosteMobile

La Delibera n. 46/17/CONS. dell’AGCOM prevede – per quanto riguarda gli operatori mobili virtuali – che ai non udenti venga fornito “uno sconto del 50% sull’offerta dati caratterizzata dal massimo plafond di GB disponibile e l’invio di almeno 50 (cinquanta) SMS gratuiti al giorno e nella quale il prezzo di ciascun altro servizio, fruibile all’interno dell’offerta, non superi il miglior prezzo dello stesso servizio comunque applicato dal medesimo operatore all’utenza”.

Gli operatori mobili virtuali devono riconoscere ai non vedenti “uno sconto del 50% sull’offerta dati caratterizzata dal massimo plafond di GB disponibile e che comprenda almeno 2000 (duemila) minuti di traffico voce gratuiti, e nella quale il prezzo di ciascun altro servizio, fruibile all’interno dell’offerta, non superi il miglior prezzo dello stesso servizio comunque applicato dal medesimo operatore all’utenza”.

Questo quanto prevede l’apposita Delibera in materia, vediamo ora cosa garantisce PosteMobile ai propri clienti non vedenti, ipovedenti o ciechi.

Nuova offerta non vedenti o ipovedenti PosteMobile

Per i non vedenti o ipovedenti, è disponibile il piano CREAMI 2000, con 2.000 CREDIT per chiamate, SMS e traffico dati, con ulteriori 10 GB di traffico internet extra, a 4 euro ogni 4 settimane.

Maggiori dettagli. Per la navigazione internet saranno scalati prima i GB inclusi nell’offerta e, una volta esauriti, i credit ancora disponibili. Ciascun credit viene scalato al raggiungimento di 1 minuto di traffico voce o di 1 MB di navigazione, oppure all’invio di 1 SMS. I credit non sono utilizzabili per i servizi a sovrapprezzo e per i servizi di gestione chiamate.

I credit e i GB previsti dall’offerta saranno accreditati ogni 28 giorni e non saranno cumulabili con quelli del periodo successivo. I credit e i GB non utilizzati nel periodo di riferimento andranno persi. In caso di esaurimento dei credit a disposizione si applicano le tariffe extrasoglia di 18 cent/min per le chiamate, 12 cent/SMS per gli SMS e 50,41 cent/MB per la navigazione Internet.

La tariffazione delle chiamate è sugli effettivi secondi di conversazione e la navigazione Internet è calcolata sui reali KB consumati. Il mancato rinnovo del Piano CREAMI 2000 per credito insufficiente comporta la sospensione dello stesso. In tal caso saranno applicate le tariffe extrasoglia per chiamate ed SMS; per la navigazione Internet sarà applicata la tariffa base giornaliera di 3.50 €/giorno per 400 MB di traffico dati.

Tutte le tariffe sono senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo; il traffico dati è valido tramite APN wap.postemobile.it con tariffazione sui reali Kb consumati. Il costo della SIM è di 15 euro con 5 euro di traffico incluso e di 5 euro con 5 euro di traffico incluso in caso di portabilità.

Nuova offerta non udenti PosteMobile

Oltre ai 50 SMS gratuiti giornalieri previsti dalla precedente offerta, vengono aggiunti 10 Giga di traffico internet al costo di 4 euro ogni 30 giorni (si tratta di fatto, dell’aggiunta dell’opzione Mobile 10GB, con rinnovo mensile a prezzo agevolato di 4 euro invece di 14.90 euro).

Maggiori dettagli. Al superamento dei 50 SMS giornalieri gratuiti, sarà applicata la tariffa di 6 cent/SMS per l’invio di SMS verso tutte le numerazioni mobili. Gli SMS inclusi ed eventualmente non utilizzati nel periodo di riferimento non sono cumulabili con quelli del giorno successivo e andranno persi.

In caso di mancato rinnovo dell’opzione Mobile 10GB per credito insufficiente, verrà applicata la tariffa base giornaliera di 3,50 euro al giorno per 400 MB di traffico internet. Le chiamate sono tariffate a 6,05 centesimi al minuto verso i numeri PosteMobile e a 16,13 centesimi  al minuto verso tutti gli operatori mobili e fissi.

La tariffazione delle chiamate è a scatti anticipati della durata di 30 secondi, senza scatto alla risposta. La SIM ha un costo di 15 euro con 5 euro di traffico incluso e di 5 euro con 5 euro di traffico incluso in caso di portabilità.

Importante. Per aderire ad una delle due offerte agevolate, verrà richiesta certificazione medica rilasciata dalla ASL competente per territorio o da altro Ente pubblico titolato, comprovante la sordità o la cecità, oltre alla copia di un documento d’identità in corso di validità. Scheda informativa e moduli di adesione su postemobile.it.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..