Free Mobile (Iliad) in Italia si chiamerà “ho.”


La notizia è di pochi minuti fa e si va ad aggiungere a quelle poche ma preziose informazioni che ad oggi si hanno sul nuovo operatore mobile del gruppo Iliad che debutterà tra novembre 2017 e febbraio 2018 nel nostro Paese.

A regalarci questa anteprima sono i colleghi di universofree.com, il primo newsblog italiano interamente dedicato all’universo Iliad, che ha svelato proprio oggi il brand che Free Mobile utilizzerà nel nostro Paese. Si tratta di “ho.” con tanto di puntino finale.

Questa la scelta di Xavier Niel e del suo team, con una particolarità distintiva di questo logo (che potete vedere nell’immagine che segue): quel punto finale che è presente anche nel marchio di Salt., terzo operatore mobile della vicina Svizzera e di proprietà del fondatore di Iliad.

ho. mobile

Dalle indiscrezioni pubblicate poco fa su universofree.com, i lavori su quello che sarà il sito web ufficiale del nuovo operatore mobile italiano proseguono a pieno ritmo e sarà raggiungibile all’indirizzo www.homobile.it.

Dal gruppo francese ancora nessun riscontro ufficiale, di certo c’è che la scelta potrà suonare a molti un po’ bizzarra, o magari deluderà chi sperava di vedere anche da noi il marchio Free Mobile, che in Francia ha stravolto il mercato della telefonia mobile e che in Italia non può essere utilizzato.

fonte: universofree.com


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

9 Risposte

  1. Enzo R. Malagoli ha detto:

    Insomma, si può sapere quando inizieranno?

  2. Lorenzo Ghedini ha detto:

    Si ma OH! e OH OH OOOOHHH! sono marchi registrati di Babbo Natale!

  3. Federico Bar ha detto:

    Se prende le ex antenne di 3 e wind si può stare tranquilli..fanno pena

  4. enrico ha detto:

    non mi interessa la sigla basta che arrivi e distrugga tutti questi filibustieri “italiani”….

    • Sandro ha detto:

      Sono d’accordo con te Enrico,filibustieri è la parola esatta ma c’è li mettiamo tutti e non salvo nessuno. Speriamo che (ho.) sia quello che dice di essere, rivoluzionando il mercato italiano positivamente!

    • Ducccio ha detto:

      a quanto sembra i filibustieri sono i francesi…un po’ su tutti i fronti (Vivandi, Iliad, Stx, etc…). Quelli che tu chiami filibustieri italiani sono quelli che offrono le tariffe più basse in tutta Europa per il traffico dati (e con prestazioni altissime). Non è sempre vero che l’erba del vicino è sempre più verde!

  5. Lorenzo ha detto:

    HO voglia di tanti giga ad un prezzo accettabile :)

  6. Dario ha detto:

    OH MY GOD… anzi HO MY GOD ahahahah. Ma come si pronuncia?

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: