In Austria debuttano due nuovi MVNO solidali: Help Mobile e Goood


Quello che manca nel mercato della telefonia mobile italiana è un operatore mobile virtuale (MVNO) legato al mondo della solidarietà. In attesa che qualcuno sfrutti questa idea, suggeriamo di osservare per bene i nostri vicini austriaci.

Help Mobile

Proprio in Austria, dove la lista dei “virtuali” è tutt’altro che corta (soprattutto in proporzione al numero di abitanti), ha infatti debuttato questa settimana un nuovo MVNO (il 37esimo per la precisione), Help Mobile.

Si tratta di un operatore mobile virtuale che opera sotto la rete di 3 Austria (Drei) e promette di donare 1 euro per ogni carta SIM attiva (soldi che vengono poi investiti per sostenere progetti sociali, principalmente famiglie bisognose).

Sono quattro i diversi pacchetti tra cui scegliere, a prezzi molto convenienti:

  • Help 5 prevede 1.000 minuti, 500 SMS e 5 GB di traffico internet al mese a 9.80 euro.
  • Help 10 prevede 1.000 minuti, 500 SMS e 10 GB di traffico internet al mese a 14.90 euro.
  • Help 20 prevede 1.000 minuti, 500 SMS e 20 GB di traffico internet al mese a 19.90 euro.
  • Help daten offre invece traffico internet illimitato con velocità massima di 30 Mbps in download a 27.90 euro al mese.

Tutti i pacchetti non prevedono costi di attivazione né vincoli di durata, il traffico voce è tariffato sui singoli secondi di conversazione così come il traffico dati su singolo Kb (su rete 4G di 3 Austria).

Non solo, i minuti, gli SMS e il traffico dati inutilizzati nel mese, vengono trasformati in MB disponibili il mese successivo, secondo questa logica: ogni minuto/SMS/MB inutilizzato, viene trasformato in un MB di traffico dati bonus.

Help Mobile non sarà l’unico MVNO solidale del Paese: a fine settembre debutterà anche Goood, un operatore mobile virtuale già attivo in Germania e che in Austria si appoggerà alla rete dell’operatore A1 Telekom Austria.

In questo caso, il cliente in fase di sottoscrizione dell’offerta, potrà scegliere quale progetto/iniziativa sostenere e Goood devolverà il 10% del costo mensile del pacchetto tariffario scelto (1 euro per quello da 9,99€ al mese; 2 euro per quello da 19,99€ e 3 euro per quello da 29,99€).

Con il prossimo lancio di Goood gli operatori mobili virtuali saliranno a quota 38, regalando ulteriore scelta e risparmio a tutti i consumatori austriaci. Non male per un Paese con 8.7 milioni di abitanti, 14.3 milioni di SIM in circolazione, una penetrazione del 162.6% a fine 2016 e una quota di mercato dei MVNO (e Air Time Reseller) del 5.3%.


Non perdere nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram  oppure segui la nostra Pagina Facebook o su Twitter | Google+

Advertisements

Una risposta

  1. Sandro ha detto:

    L’Austria è un grande paese, ma basta poco essere meglio di noi!

Dì la tua o Rispondi ad un commento..