Tiscali Mobile: al 30 giugno 2017 numero clienti supera quota 200.000


Tiscali ha pubblicato oggi i dati relativi al primo semestre 2017, che vedono un risultato netto positivo per euro 24,5 milioni, si tratta – come comunica il gruppo – del primo semestre (dalla fondazione aziendale), in cui il risultato netto è positivo e anche il primo utile netto nel bilancio annuale 2017.

Crescono i ricavi e cresce anche il numero dei clienti. Nel segmento Broadband Fisso, Tiscali registra +32mila clienti (+8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), mentre va ancora meglio nel segmento mobile.

Qui Tiscali opera come ESP MVNO su rete TIM e, al 30 giugno 2017, contava  202.000 clienti, +56mila rispetto al primo semestre 2016 (una crescita del 37%). Un anno fa erano 146.300.

LEGGI ANCHE: Numero linee operatori mobili virtuali italiani

Nel segmento UltraBroadBand si contano 58.000 clienti, di cui 36.000 LTE Fixed Wireless (WFTTH) e 22.000 in Fibra. Proprio nel WFTTH fino a 100 Mbps (nelle aree di Digital Divide Esteso), si contano circa 300 installazioni LTE a fine giugno 2017, con la migrazione da Wimax a LTE che dovrebbe concludersi a fine anno.

I ricavi del Gruppo Tiscali nel corso del primo semestre 2017 si sono attestati a 103,6 milioni di Euro, in aumento del 6,9% rispetto ai 96,9 milioni di Euro registrati nel primo semestre del 2016.

Nel dettaglio, crescono i ricavi del segmento Broadband Fisso (+1.7%), ma soprattutto quelli da MVNO (con un incremento del 33.9%). In crescita anche i ricavi “Servizi alle imprese e Wholesale” (+63,9%) per effetto in particolare dell’incremento dell’attività di vendita di servizi wholesale e prodotti.

Il portafoglio clienti Fibra (grazie anche alle nuove offerte fino a 1.000 Mbps) è cresciuto di circa 16.000 unità, passando da circa 6.000 clienti di giugno 2016 agli oltre 22.000 di giugno 2017.

Tra i piani futuri del gruppo:

  • la progressiva accelerazione nel processo di installazione delle antenne LTE, per aumentare la copertura del servizio UltraBroadband Fixed Wireless, con una previsione di circa 500 antenne LTE installate entro la fine del 2017;
  • il consolidamento progressivo del trend di crescita della customer base Broadband Fissa, in particolare grazie al focus sulle offerte in Fibra ad altissima capacità, sfruttando l’accordo sottoscritto con Open Fiber;
  • il consolidamento della nuova strategia di comunicazione incentrata sul nuovo brand Tiscali, rinnovato nei primi mesi del 2017 e inaugurata attraverso una campagna di comunicazione anche televisiva basata su un nuovo testimonial internazionale (Jeff Bridges) sviluppata nel corso del primo semestre 2017, finalizzata a supportare il processo di acquisizione dei nuovi clienti e ad un generale rilancio del marchio Tiscali;
  • la progressiva accelerazione nella crescita della customer base mobile anche grazie allo sviluppo di specifiche soluzioni di offerta integrata Fisso-Mobile.

Integrazione fisso-mobile che ad oggi è presente nell’offerta UltraFibra Giga, dove è prevista l’attivazione di una SIM Tiscali Mobile con 2 Giga di traffico incluso ogni mese.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..