Ancora (diversi) disservizi per i clienti Kena Mobile


Non sembra esserci pace per i clienti Kena Mobile, che ormai quasi ininterrottamente continuano a subire disservizi di vario tipo da diversi mesi.

Come segnalato su queste pagine e nella nostra sezione dedicata, dove dal 2015 riportiamo le segnalazioni più impattanti per i clienti dei vari operatori mobili virtuali attivi nel nostro Paese (grazie naturalmente alle vostre segnalazioni!), Kena Mobile ha già regalato ai propri clienti diversi “inconvenienti” non proprio piacevoli.

Lo scorso settembre (l’11) per quasi una intera giornata è stato impossibile chiamare e ricevere chiamate, a novembre problematiche di vario tipo, tra cui l’anomalia sul rinnovo delle offerte a pacchetto.

Questo dicembre non è poi stato da meno, con il disservizio che ha coinvolto tutti i MVNO che sfruttano la piattaforma Nòverca, con un forte impatto sugli utenti Kena Mobile, impossibilitati a ricevere chiamate per diversi giorni (ne abbiamo scritto qui).

Negli ultimi giorni sono state segnalate alcune anomalie, che avevano però (per fortuna) impattato un ridotto numero di clienti, fino ad oggi (29 dicembre), dove si è tornati ad avere di nuovo problemi con le chiamate.

Da questa mattina stiamo ricevendo molte segnalazioni, come quella che potete leggere qui di seguito, dove in primis sono segnalati disturbi in tutte le chiamate effettuate e ricevute, con alcuni casi in cui addirittura la linea è disturbata da altre conversazioni di sottofondo.

Segnalazione disservizio Kena MobileCome segnalato dall’utente, anche il Servizio Clienti conferma la problematica sulle chiamate, così come è possibile notare anche dai commenti presenti sulla fanpage di Kena Mobile, dove stanno aumentando le richieste di supporto per questo problema sulla fonia.

Nelle ultime ore sono segnalate anche difficoltà ad accedere ai numeri 181 e 40181, adibiti a supporto al cliente e, chi riesce a mettersi in contatto, deve armarsi di pazienza prima di poter ricevere risposta da un operatore.

Una situazione che sta raggiungendo un po’ il ridicolo. Lanciare un operatore mobile virtuale low cost (o meglio “no frills”) e non avere una adeguata struttura che supporti i volumi di traffico generati dai clienti, non è di certo segno di grande affidabilità.

Da un MVNO lanciato da un gruppo con esperienza come è TIM, ci si aspettava sicuramente di più e, soprattutto, questi continui disservizi non faranno che creare un problema di credibilità in tutta la categoria degli operatori mobili virtuali, dove per fortuna esistono ad oggi molti esempi di successo.

Ci auguriamo che l’inconveniente venga risolto il più presto possibile e, anche per il bene della stessa Kena Mobile (che rischia una ingente fuga di clienti), che sia in maniera definitiva.

Non mancheremo di aggiornarvi anche in queste giornate a ridosso delle festività. Segnalateci nei commenti, come fate sempre, le vostre esperienze e i disservizi che state riscontrando.

Update delle 15:30. Il Servizio Clienti Kena Mobile segnala che la problematica “dovrebbe” essere rientrata, ma a giudicare dalle continue segnalazioni sembrerebbe proprio il contrario.

Update del 30 dicembre. Sono segnalate ancora problematiche diffuse, in alcuni casi (come già accaduto nelle settimane scorse) anche su utenze di altri operatori mobili virtuali che utilizzano la piattaforma Nòverca.

Update del 31 dicembre 2017. Segnalate problematiche legate ai rinnovi delle offerte a pacchetto, con relativa erosione del credito, come già successo diverse settimane fa.

Update del 2 gennaio 2018. La maggior parte dei disservizi riscontrati sembrano rientrati sia per i clienti Kena Mobile che per quelli di altri MVNO che sfruttano la piattaforma di Nòverca (Noitel Mobile, Rabona Mobile, Ringo Mobile…).

Se riscontrate ancora problematiche diffuse, segnalatecelo nei commenti.


Non perdere nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram per ricevere una notifica immediata per ogni nuova pubblicazione e seguici su Facebook Twitter e Google+

58 Risposte

  1. Luigi ha detto:

    Ciao, finalmente dopo + 2 mesi, mi hanno riaccreditato i soldi e i servizi, ultimamente il servizio clienti risponde in 30 secondi e hanno fatto un app ufficiale. (l’arrivo di Iliad forse li ha svegliati). Vedremo da oggi in poi se va tutto ok!

  2. Ugo ha detto:

    Da quello che leggo debbo per ora ritenermi fortunato ed incrocio le dita. Spero che chi sta subendo i trattamenti lamentati abbia risultati rivolgendosi alla Autorità garante per le telecomunicazioni.
    Mi piacerebbe sapere quali miracoli si aspettavano coloro che facevano conto sulla “vita nuova” con l’arrivo dei francesi. Per ora sento dire che i dipendenti cominciano a vederla dura, ad esempio col “contratto di solidarietà” con cui finanziare gli stipendi di giovani neoassunti che prenderanno il posto dei più costosi “incentivati” al prepensionamento (che come tali non mi stupirei se gravassero anche sulle nostre tasche)

  3. Luigi ha detto:

    Ad oggi, dal 9 gennaio che mi hanno prosciugato il credito e azzerato i servizi, dopo varie telefonate al 181 che ha risposto regolarmente e insiste a comunicarmi che il reclamo è stato inoltrato e sollecitato, non si è risolto nulla.

  4. Simone ha detto:

    Le portabilità in uscita sono diventate un vero e proprio calvario! Non si riesce ad uscire da Kena, ogni giorno viene rinviata la portabilità, non si parla di giorni di ritardo, ma di settimane! Richiesta fatta il 22dic, oggi 12 gen, ancora nulla, con inutile aggravio di spese sia sulla sim provvisoria attivata con altro operatore, che su questa. Mi sento come se mi avessero sequestrato il numero. tutto ciò è disarmante.

    • Ugo ha detto:

      Buongiorno sig.Simone
      Utile a sapersi. Perciò spero mi perdonerà se a scanso di trovarmi nella stessa situazione le chiedo due dettagli aggiuntivi: parlando di aggravi di spesa intende dire che il nuovo operatore sulla SIM provvisoria NON le attiva l’offerta a cui immagino lei abbia aderito chiedendo la portabilità?
      Son indiscreto se chiedo di che operatore si tratti?
      Quando son passato da Vodafone a Kena ho potuto utilizzare subito (benchè usando il numero provvisorio) i minuti dell’offerta prescelta. Ovviamente con la duplice scocciatura che
      1- dovevo tener a portata di mano due telefoni per potere ricevere le chiamate sul mio solito numero grazie alla vecchia SIM
      2- chiamando dall’altro telefono col numero provvisorio qualcuno, non potendo riconoscermi, non rispondeva o non mi richiamava (se avevo trovato occupato).
      (in compenso In alcuni casi non essere riconoscibile può consentire di riuscire a parlare subito con persone che diversamente rimandano la risposta perchè in ritardo su forniture ed altro)

      Grazie sin d’ora per il disturbo aggiuntivo

    • Simone V ha detto:

      Io è dal 5 ottobre 2017 che ho chiesto portabilità ma finora (19/3/2018) soltanto reclami inoltrati e mai risolto nulla. Ho deciso di cambiare il numero di telefono si fa prima e al diavolo

  5. Simone ha detto:

    Piuttosto, il messaggio relativo ai problemi di fonia che compare in chat “Kena Mobile: Ti informiamo che stiamo riscontrando randomicamente difficoltà su alcune linee Kena sia sulle chiamate in entrate che in uscita. Stiamo intervenendo per una tempestiva risoluzione.” lo leggo ancora oggi 10 gennaio così come lo leggevo il 29 dicembre….con un po’ di spirito obiettivo: si possono avere decine di giorni di disservizio oppure si lascia quel messaggio sapendo che tanto i problemi alla fonia sono talmente tanti che è preferibile evitare assalti alla chat? Ho iniziato con la fonia su GSM quando arrivò Omnitel di proprietà di Olivetti….in grande onestà, pure ai tempi in cui c’erano zone non coperte, non riesco a rammentare un servizio così discontinuo e pieno di problemi sulla fonia per così tanto tempo….e di offerte e operatori ne ho avuti tanti. Non è una questione di costi effettivi e manco di rete. Per come la vedo io TIM ha creato Kena pensando ad una partenza di Free imminente…la partenza invece è stata posticipata, loro hanno iniziato a creare offerte appetibili ma senza investire seriamente in infrastrutture e servizi…ora non sono per nulla interessati a risolvere problemi. Il primo giorno che vedremo uno spot di Kena Mobile (forse quando partirà Free) allora sistemeranno tutto…o evaporeranno miseramente…senza però gravi perdite o costi

  6. A. Baronio ha detto:

    Attivata linea a dicembre, sembrava tutto OK e a me internet non andava nemmeno lento (in vacanza in Italia guardavo netflix in streaming….). Poi, da inizio gennaio i problemi….Probabile mancato rinnovo dell’offerta, che però non posso verificare dato che a tutt’oggi il tabulato telefonico non é più aggiornato dal 27 dicembre 2017!!!! Mi sono spariti 15+5 euro di ricarica (una del 4 gennaio ante rinnovo offerta) e una da 5 fatta ieri!!! Nonostante risulti attiva e con dati residui l’offerta digital black; nemmeno il 181 ha il traffico aggiornato e questo signifrica che l’offerta non é stata rinnovata, il credito eroso e tutti loro brancolano nel buio più completo. E’ una situazione assurda.

  7. Ugo ha detto:

    Buona sera a tutti
    non avendo con Kena, per ora, traffico dati i problemi che perdurano TUTT’OGGI (e che stupisco non lamentati da altri nei commenti a questo aggiornamento) sono frequenti “cadute” quando tento una chiamata. Premendo il tasto verde si sente un breve “tut” e il tentativo di chiamata si interrompe repentinamente. Al secondo tentativo, talvolta al terzo, si prende la linea. Poi capita che la conversazione si interrompa per una caduta di linea che l’interlocutore quasi sempre afferma di non aver provocato. E questo con SIM d’altri operatori non accade, ergo non è lo smartphone a far guai.

    Ad essere maliziosi si potrebbe sospettare che TIM abbia creato il suo contraltare virtuale tanto per esser presente nella categoria e coprire alla belle meglio la fascia bassa (soprattutto per il traffico voce), ma che tutto sommato non le dispiaccia far constatare all’utenza che il risparmio comporta sempre qualche inconveniente, e se si vuol il meglio bisogna tornare all’ovile.

    Di positivo la celerità con cui Kena provveduto lo scorso mese a rimborsare i giorni di disservizi più gravi,…ma solo a chi si faceva intendere. Infatti bisogna ammettere che l’utente medio di rado si ricorda dell’esistenza della “carta servizi” con relativi indennizzi ecc, e si accontenta di quanto illustratogli dal flyer, o dal call center e/o dal negoziante, perciò vista la gravità del disagio sarebbe stato opportuno e signorile comunicare con SMS all’utenza la disponibilità della compagnia a tale rimborso, ai sensi di quanto previsto ecc ecc….

    • Maurizio Tosetti ha detto:

      Il problema di caduta della chiamata è presente un po’ in tutti gli operatori virtuali. E’ ovvio che Tim ma un po’ tutti gli operatori tranne Wind hanno una rete con minor priorità per cui di qualità inferiore, per cui ci sta alla fine dei conti.

      • Ugo ha detto:

        Grazie della precisazione. Ignoravo fosse un mal comune, ergo mezzo gaudio. Tranne Wind… Intende quindi che i virtuali che ad essa si appoggiano (A.mobile, Green Mobile, Poste Mobile) beneficiano della medesima qualità?

      • Simone ha detto:

        Onestamente io con Tiscali a Roma in due anni avrò avuto un numero di chiamate cadute davvero basso, tanto che faccio fatica a ricordarmele….il fatto che ci sia con tutti gli MVNO questo problema mi pare un commento un po’ affrettato…viceversa Kena è davvero un caos. E ambedue gli operatori sono virtuali su rete TIM…la qualità però è diametralmente opposta in termini di traffico voce, gestione ricarica ecc….

  8. Luke ha detto:

    E’ sempre andata (stranamente a questo punto) bene in tutti questi 6 mesi , ma dall’ultimo rinnovo del piano internet, di pochi giorni fa, mi mangia credito telefonico anziché i dati compresi nel bundle. Nonostante le ripetute chiamate e l’email il problema non è stato ancora risolto. A che serve a questo punto avere un’offerta telefonica competitiva se poi risultano cosi incompetenti nel risolvere i problemi? Aspetto ancora 48 ore e poi cambierò operatore…mai più operatori lowcoast!

  9. Io mi sono Stancatoo !!!

    Ho preso una sim 3, pertroppo però quello di Kena era il principale e non riesco ad operare con i miei conti corrente !!!

    NON RICEVE SMS DALLE BANCHE ESTERE e adesso nemenno quelli nazionali!!!

    Non riesco a ricevere chiate da Nessuno !!!

    DOVE POSSIAMO LAMENTARCI??!!

  10. Da stamattina senza rete in Piemonte, leggo su Twitter anche di un utente di Milano. Ricominciamo…

    • sandro ha detto:

      Guardate io fino ad ora tutto bene solo al primo rinnovo dovevo pagare €4.99 invece mi hanno fatto pagare €6.50 ho chiamato il 181 dopo 15/20 minuti mi ha risposto una persona molto educata che ha verificato e mi ha riaccreditato €1.51 che non avrei dovuto pagare. Qualche volta di rado si sentono voci come interferenze e cade la linea. Però sono sempre del parere che uno paga x quello che compra, tanto io la uso come seconda scheda perché dentro casa mi prende benissimo e non devo stare vicino alla finestra, e il numero non lo ha nessuno perché sanno che devono chiamare sul mio aziendale. Io non capisco, ma non hanno programmatori o tecnici in grado di risolvere questi malfunzionamenti! Un peccato perché Kena Mobile è una validissima alternativa ed è un peccato che perda clienti quando dovrebbe essere lìder degli MVNO. Un augurio a questa azienda affinché risolva questi guasti.

  11. Simone ha detto:

    Per Aldo: mia madre utilizza la SIM Kena su un feature phone solo GSM…la fonia su GSM non è IP based (potrebbe esserlo a livello di raccolta ma non sulla rete stessa)…eppure anche in GSM Kena ha forti problemi sulla fonia…..non credo che il problema sia quindi imputabile alla parte dati….hanno problemi infrastrutturali più grossi…ed in ogni caso sono anni e anni che non riscontro con i più disparati gestori problemi di fonia di durata e portata pari a quelli che Kena ha oramai da settimane. Ad onor del vero devo dire che da ieri non ne ho riscontrati più….ma non mi sento ancora di dire che siano superati. E aggiungo: se mando una mail al servizio clienti (visto che in chat ho atteso 35 minuti un operatore e al 181 mi si è cotto un orecchio), dopo 3 giorni lavorativi attendo ancora la risposta…se li paragono a Tiscali (che uso per fonia e dati quotidianamente), che non è un full MVNO, Kena perde per ora qualsiasi confronto

  12. Marco ha detto:

    Qualità delle chiamate.
    Vorrei proporre una possibile spiegazione della scarsa qualità delle telefonate voce KENA mobile.
    Ho appena concluso una telefonata e prima di chiudere la linea ho osservato il telefono, in particolare ho notato che il simbolo della connessione dati (il triangolo), che di solito è abbinato all’indicazione H+, appariva con il carattere “!” (punto esclamativo) accanto.
    Come dire che in quel momento non c’era la connessione dati.
    Dopo pochi istanti, in considerazione che mi trovo in una zona molto ben coperta, è ritornata l’indicazione H+.
    Si potrebbe arguire che durante una telefonata voce manca la connessione dati, ovvero che la rete dati viene riservata in esclusiva alla telefonata voce e si tratta di conseguenza di una chiamata VoIP.
    E’ noto che le telefonate VoIP hanno una qualità legata alle caratteristiche della linea dati. La voce in partenza diventa pacchetti dati che viaggiano in modo indipendente e si ricompongono all’arrivo, seguendo percorsi anche diversi. Per rimettere insieme i pacchetti serve rispettare le precedenze…

  13. Daniele B. ha detto:

    Ieri 3 gennaio 2018 nel primo pomeriggio, la mia sim Kena attivata a maggio 2017 ha smesso letteralmente di funzionare, dava “solo chiamate di emergenza”, ho provato a metterla su altri smartphone con il medesimo risultato, invece l’altra sim Kena attivata ultimamente funzionava senza problemi. Seccato per l’accaduto ieri sera ho spento lo smartphone, stamane l’ho riacceso ed ora funziona regolarmente, prima disturbi audio durante le chiamate, ora addirittura la mancanza assoluta della rete proprio nel giorno del rinnovo dell’offerta attiva, ulteriori futuri problemi mi indurranno sicuramente a cambiare gestore!

  14. Filippo ha detto:

    Disservizio enorme dal 30 dicembre con l’operatore RABONA, pur avendo credito sufficiente per il rinnovo, non mi hanno rinnovato l’offerta e scalato tutto il credito anche quello di 25 euro, utilizzabile nei momenti di mancato rinnovo dell’offerta, senza che avessi potuto consumarlo. Call center inesistente, non rispondono mai al 4000, su whattsapp hanno smesso di rispondere pochi giorni dopo l’attivazione. Ho usato la scheda e i giga promessi (30) per un mese, con continue interferenze di linee, interruzioni di chiamate, assenza di linea, ecc. . Poi il black out il 30, proprio al momento del rinnovo dell’offerta. Un messaggio invitava a ricaricare ulteriormente per usufruire dell’offerta (incredibilmente tempestivi nel richiedere la ricarica NON DOVUTA PER L’OFFERTA PERCHE’ GIA’ EFFETTUATA). Esasperato ho richiesto la portabilita’ per passare a Wind dal 31 e ad oggi non sono riuscito a farmi attivare l’offerta mensile Wind e neanche la portabilità, a dire di Wind, a causa di questa maledetta Rabona, che probabilmente, per dissevizio e mancanza di operatività, blocca tutto il processo. probabilmente sarò costretto ad attivare un’altra sim provvisoria, in attesa che questa situazione assurda creata da Rabona si sblocchi. Oggi vado alla Polizia Postale a fare denuncia e poi mi rivolgerò alle associazioni dei consumatori per denunciarli. Se avete notoizie su questa situazione Rabona di altri fatemi sapere e se proponete qualche iniziativa. Grazie.

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: