Roam Like At Home: dal 1° gennaio 2018 cambia il massimale sul traffico dati


Per tutti quelli che si recano in uno dei 31 Paesi aderenti alla nuova normativa sul Roaming in UE (meglio conosciuta come Roam Like At Home) con un operatore mobile che applica ancora dei sovrapprezzi sul traffico dati, da questo 2018 potrà pagare un po’ meno la navigazione internet.

Roam Like at Home

Ci sono infatti alcune realtà che hanno ottenuto la deroga dall’AGCOM per il mantenimento dei sovrapprezzi per le tariffe in roaming (per conoscere chi ha aderito e chi no, consulta la nostra tabella).

Per quanto riguarda il traffico dati, come previsto dalla normativa europea, dal 1° gennaio 2018 passa dai precedenti 7,7 euro a GB agli attuali 6 euro per GB (IVA esclusa).

Da questa data potranno essere applicati i seguenti massimali (tutti i valori sono IVA esclusa):

  • 3,2 centesimi al minuto per ogni chiamata voce effettuata
  • 1 centesimo al minuto per ogni SMS
  • 6 euro per GB di traffico dati per tutto il 2018 (0,6 €cent a MB)

Si abbassa dunque per tutto il 2018 il massimale relativo al traffico dati e questo porterà a dei cambiamenti (positivi) anche alle offerte di alcuni operatori mobili virtuali (MVNO) che hanno deciso di attuare delle limitazioni sul traffico internet utilizzabile in roaming in UE (come Kena Mobile, PosteMobile e Tiscali Mobile).

via telefonia.today


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..