UPC (MVNO svizzero) lascerà la rete di Salt per quella di Swisscom


Non sono noti i dettagli finanziari dell’operazione, ma di certo c’è che UPC – operatore mobile virtuale svizzero di proprietà dell’americana Lyberty Global – dal 2019 lascerà la rete Salt per approdare su quella di Swisscom.

A comunicarlo, con una nota stampa, è lo stesso operatore zurighese che conta circa 100.000 clienti, sostenendo che da parte di Swisscom è arrivata un’offerta attrattiva per l’uso della sua rete mobile.

UPC (ex UPC Cablecom) potrà così estendere la sua presenza sul mercato svizzero della telefonia mobile nel corso dei prossimi anni e i clienti continueranno a beneficiare di offerte interessanti e di una rete dall’eccellente copertura in tutta la Svizzera, precisa il comunicato.

Con Swisscom, UPC ha scelto un fornitore che svolge anche un ruolo di primo piano nella realizzazione di nuove tecnologie.

Il nostro obiettivo è di mantenere la posizione di leader sul mercato svizzero delle telecomunicazioni. Il passaggio al nuovo operatore risponde perfettamente alla nostra vision nell’ambito della telefonia mobile – spiega Eric Tveter, CEO di UPC.

Secondo indiscrezioni di stampa, UPC avrebbe deciso di cambiare fornitore perché non soddisfatta delle prestazioni della rete mobile di Salt, meno performante di quella Sunrise e Swisscom.

Non si è fatta attendere la risposta dell’operatore svizzero acquisito dalla NJJ Holding di Xavier Niel: “La rete è di fondamentale importanza per noi. Ecco perché nel 2015 abbiamo reintegrato l’espansione della rete e la manutenzione nelle nostre operazioni. Inoltre, continueranno gli investimenti per aumentare la copertura e la capacità della rete”, ha affermato il portavoce di Salt, Benjamin Petrzilka.

“La rete è migliore che mai ed è anche un risultato regolare delle recensioni dei clienti. Il numero di miglioramenti della rete (nuovi ripetitori o aggiornamenti su quelli esistenti) è aumentato di anno in anno da 425 nel 2015 a 588 nel 2016 a 670 nel 2017”.

fonte: comunicato stampa


Non perdere nemmeno una notizia, unisciti al nostro canale Telegram per ricevere una notifica immediata per ogni nuova pubblicazione e seguici su Facebook Twitter e Google+

Advertisements

Commenta la notizia o Rispondi ad un commento..

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.