Roaming in UE: gli ultimi miglioramenti tariffari di PosteMobile, Fastweb Mobile e Tiscali Mobile


Come abbiamo avuto modo di scrivere nelle scorse settimane, sono diversi gli operatori mobili virtuali che hanno ritoccato (in meglio) le soglie di traffico dati utilizzabili nel Roaming in UE (Roam Like At Home) a partire dal 1° gennaio 2018, come previsto dalla nuova normativa.

Parliamo naturalmente dei diversi MVNO che hanno richiesto all’AGCOM (e ottenuto) una deroga di 12 mesi, ovvero PosteMobile, Fastweb Mobile, Tiscali Mobile e DIGI Mobil.

Tra questi solo PosteMobile e Tiscali Mobile, hanno aumentato i MB/GB utilizzabili in roaming in UE dal 1° gennaio 2018 (qui la tabella con tutti i nuovi limiti applicati da PosteMobile e qui quella relativa a Tiscali Mobile), anche se l’aggiornamento dei documenti informativi è avvenuto pochi giorni fa.

Fastweb ha invece deciso di mantenere la sua limitazione che prevede un massimo di 500 minuti di chiamate, 500 SMS e 1 GB di traffico dati in Roaming in UE (per le offerte che prevedano questi valori o superiori).

DIGI Mobil, come abbiamo avuto modo di scrivere già lo scorso agosto, ha scelto di non offrire pacchetti ad hoc per il traffico in roaming, mantenendo esclusivamente i sovraprezzi sulle sue tariffe a consumo.

Come prevede la normativa sul Roaming in UE, grazie alla deroga di 12 mesi ottenuta da PosteMobile, Fastweb Mobile e Tiscali Mobile, i tre operatori mobili virtuali hanno potuto limitare il numero di GB realmente disponibili all’estero rispetto a quanto proposto a livello nazionale.

Superati tali limiti, possono tariffare il traffico dati in eccesso con il massimale previsto dalla normativa, che dal 1° gennaio 2018 è sceso a 6 euro + IVA per ogni GB.

Questo significa che se vi recate in uno dei 31 Paesi aderenti al Roam Like At Home con uno di questi MVNO, verranno applicati i seguenti costi:

  • PosteMobile (qui la tabella aggiornata con le soglie per le offerte attualmente commercializzate): applica un costo di 0,71 centesimi di euro a MB fino all’esaurimento del pacchetto di GB previsto dalla propria offerta, successivamente per il traffico dati extra-soglia è applicato un costo di 50,41 cent. a MB.
  • Fastweb Mobile (limite di utilizzo in roaming: 500 minuti, 500 SMS, 1 GB di internet, in base all’offerta attiva): applica un costo di 0,732 cent. a MB fino all’esaurimento del pacchetto di GB previsto dalla propria offerta.
  • Tiscali Mobile (qui la tabella aggiornata con le soglie per le offerte attualmente commercializzate): applica un costo di 1,5 cent. a MB fino all’esaurimento del pacchetto di GB previsto dalla propria offerta, con tariffazione per singolo KB.

Kena Mobile, che non ha richiesto una deroga all’AGCOM, ma ha in ogni caso applicato in autonomia dei limiti sul numero di MB/GB utilizzabili in Roaming in UE, ha abbassato a 0,71 cent. di euro il sovraprezzo applicato per ogni singolo MB consumato in roaming oltre le soglie previste per le offerte attualmente commercializzate (qui la nostra tabella aggiornata).

Questi gli ultimi aggiornamenti sul fronte del Roaming in UE per quanto riguarda gli operatori mobili virtuali. Per approfondimenti, potete consultare anche la nostra tabella con tutte le adesioni.

Roaming in UE e MVNO


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..