Transatel (MVNO francese) pronto ad “invadere” anche l’Italia con le sue eSIM


Continua l’espansione di TransatelMVNO (Mobile Virtual Network Operator) francese presente in diversi mercati, dove offre sia servizi di telefonia mobile “tradizionale”, sia servizi in ambito IoT (Internet of Things), oltre alla sua funzione di aggregatore/abilitatore (MVNA/MVNE).

E’ di poche settimane fa l’annuncio che Transatel fornirà servizi di rete mobile per Fiat Chrysler Automobile (FCA) nella regione dell’Unione Europea. Grazie alla sua eSIM sarà possibile la gestione della flotta auto, controlli da remoto, manutenzione predittiva, assistenza in caso di incidente e localizzazione di veicoli rubati.

In attesa di queste novità sulle auto del gruppo FCA, l’operatore mobile virtuale d’Oltralpe è già sbarcato anche in Italia, seppur non ufficialmente, grazie alle eSIM installate all’interno di diversi modelli dei nuovi notebook “always connected”, ovvero tutti quei modelli che comprendono una connessione dati mobile oltre al classico WiFi.

Nel caso del nostro Paese, sarà possibile utilizzare la connettività dati offerta da Transatel su almeno tre specifici prodotti di cui uno già commercializzato e gli altri dovrebbero esserlo a breve.

Il primo a fare la sua apparizione in Italia è il modello ASUS Transformer Mini T103HAF, un PC 2 in 1 con tastiera staccabile e connettività fornita tramite eSIM 4G LTE di Transatel e acquistabile già da un paio di mesi nel nostro paese.

ASUS Transformer Mini T103HAF

ASUS Transformer Mini T103HAF

Come comunicato dall’azienda, si tratta del primo portatile Windows 10 in Europa che consente agli utenti di acquistare piani tariffari 4G LTE su Windows Marketplace. In caso di acquisto del nuovo ASUS Transformer Mini, è incluso un pacchetto di prova gratuito da 1 GB di traffico dati precaricato della durata di un mese e utilizzabile in tutta Europa.

C’è poi l’ACER Swift 7 (SF714-51T), il notebook più sottile al mondo (appena 8.9 mm di spessore) con connettività LTE fornita da Transatel, ma ancora non disponibile negli store ed e-commerce italiani in questa versione “always connected”.

Altro modello che prevede connessione dati LTE offerta sempre da Transatel è il nuovo Lenovo MIIX 630, presentato lo scorso gennaio al CES 2018. Si tratta anche in questo caso di un 2-in-1 che dovrebbe arrivare sul mercato nel secondo trimestre del 2018 e che promette fino a 20 ore di autonomia.

Transatel è un operatore mobile virtuale non attivo ufficialmente in Italia, ma grazie a queste nuove soluzioni e alla sua eSIM disponibile all’interno di diversi notebook (e in futuro anche sulle auto del gruppo FCA), è utilizzato anche da noi italiani e, probabilmente, lo sarà sempre più.


Non perdere nemmeno una notizia, unisciti alle oltre 1.400 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure seguici su Facebook Twitter e Google+