PosteMobile: 3.777.000 linee a fine 2017, in crescita su base annua

PosteMobile, l’operatore mobile virtuale (Full MVNO) del gruppo Poste Italiane, che opera su rete 2G/3G e 4G di Wind, prosegue la sua crescita in termini di numero di linee.

Secondo gli ultimi dati pubblicati nel bilancio 2017, aggiornati al 31 dicembre scorso, PosteMobile contava 3.777.000 SIM, in aumento rispetto ai 3.652.000 dello stesso periodo del 2016 (+125.000 su base annua).

Crescita che si è concentrata nell’ultimo trimestre del 2017, dove si è passati da 3.658.000 (al 30 settembre 2017) a 3.777.000 di fine anno. Circa 120.000 linee in più in un solo trimestre, quando nei primi nove mesi dello scorso anno il saldo era positivo di appena 6.000 linee.

A calare però è l’ARPU per SIM, ovvero il ricavo medio per singola utenza che, in un mercato come quello della telefonia mobile italiana, ormai saturo, diviene uno dei parametri di riferimento per sondare la salute di un gestore.

Quello registrato nel 2017 è stato di 4.4 euro per SIM, rispetto ai 4.7 euro dell’anno precedente. Bisognerà ora vedere come sarà l’andamento in questo 2018 ricco di novità sul fronte della concorrenza, con l’arrivo di Iliad, del nuovo MVNO di Vodafone (tramite VEI Srl) e il 4G per i clienti Kena Mobile (anche se bisognerà pazientare ancora qualche mese).

Come sempre sono reperibili tutti gli aggiornamenti sul numero di linee dei principali operatori mobili virtuali nella nostra sezione dedicata, che potete consultare a questo link.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook TwitterMVNO News è inoltre una comoda Web App gratuitascaricala subito!Community PosteMobile

Una risposta

  1. Sleeping ha detto:

    Penso che il numero sia gonfiato. Io ho una sim da penso 5 anni. Ricaricata due volte, l’ultima volta non ricordo quando, e mai disattivata…

Commenta o Rispondi ad un commento..