ho. Mobile: ecco tutti i passaggi per l’attivazione della propria SIM


L’acquisto della SIM ho. sul portale web del nuovo full MVNO controllato da Vodafone non comporta l’immediata attivazione della propria linea telefonica che avviene solo con la verifica della propria identità da parte di un operatore dell’azienda.

attivare SIM ho

Mentre per coloro che decideranno di ritirare la SIM ordinata online presso una edicola o un rivenditore – o che la acquisteranno direttamente presso i negozi – l’identificazione e attivazione della SIM avvengono da parte del negoziante, per le SIM consegnate al proprio domicilio, l’attivazione avviene solo dopo il riconoscimento dell’utente tramite apposita videochiamata.

Tramite l’app ho. – disponibile per Android su Play Store e per iOS su App Store – è possibile attivare l’opzione “Attiva la SIM” ed essere guidati nell’apposita procedura. Non è necessario inserire fin da subito la SIM ho. nel telefonino che, anzi, è necessario rimanga disponibile durante la procedura, che parte inquadrando il codice a barre riportato sul retro della SIM.

Scarica App Android | Scarica App iOS

Dopo aver confermato l’eventuale numero di telefono, indicato durante la fase d’acquisto, da portare in ho., occorre inserire l’ICCID della vecchia SIM: se la SIM è già inserita nel proprio smartphone, tale numero viene automaticamente rilevato dalla app su telefoni Android, mentre questo può essere copiato manualmente dalle impostazioni su iPhone.

Vengono poi richiesti gli estremi della propria carta d’identità, tra cui numero e scadenza, per passare poi alla videochiamata con un operatore ho., che avrà il compito di verificare i documenti e l’identità del richiedente. La videochiamata è disponibile dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 22:00 e il sabato e la domenica, dalle 9:00 alle 20:00. E’ consigliabile compiere tale chiamata sotto rete WiFi, anche per non consumare i propri GB.

Dopo aver accettato le condizioni di servizio, occorre inserire il codice ricevuto tramite SMS al numero indicato durante la videochiamata. Inserendo poi una password, è possibile accedere alla propria area personale ho.

Si tratta di un metodo di identificazione che assomiglia molto a quello già in opera da alcune settimane in Italia per opera del nuovo quarto operatore Iliad, che sfrutta la possibilità di scansionare manualmente un proprio documento, oltre alla registrazione di un breve filmato (sia online che tramite Simbox), per confermare l’identità dell’acquirente, che viene validata da un operatore da remoto prima di procedere alla attivazione della SIM.


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 1.600 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure seguici su Facebook Twitter e Google+

14 Risposte

  1. Davide ha detto:

    Tutto fatto compreso la video chiamata con fotografie fatte a me al documento di riconoscimento e codice fiscale ,’l’operatore scompare senza neanche salutare e poi arriva la richiesta di inserire il numero riportato sulla sim Ho ma il numero non esiste…quindi tutto bloccato senza sapere se la sim e’ stata attivata o meno.

  2. Enrique ha detto:

    Documenti, identificazioni.. solo per avere un telefono.. perchè tutte queste cazzo di formalità? sto ancora cercando un operatore per avere finalmente una sim anonima, poi di quello che ci faccio sono cazzi miei. Italia paese di legaioli, mi viene da vomitare con tutti questi controlli

  3. roberto raineri ha detto:

    posso utilizzaren un’altra sim per attivare ho mobile? cioè io possiedo due cellulari uno con sistema windowsphone. intendo inserire la sim ho in questo e per fare la procedura di attivazione userei un’altro cellulare dove ho il sistema android- Grazie

  4. Andrea ha detto:

    Io non ricordo più il numero che mi è stato dato.. come faccio a rintracciare il numero di telefono?

  5. Marta ha detto:

    anche io…che pacco..mi sa che farò ancora qualche tentativo ma poi passerò direttamente ad altro operatore..se questo è l’inizio aiuto

  6. luz ha detto:

    quando dovete fare l‘attivazione della sim , il cellulare dove avete inserito la sim ho , deve essere connesso ad una rete wifi . scaricate l’app ho . aprite l’app ho e seguite la procedura segnalata . riceverete sullo stesso cellulare il codice di attivazione . continuate a seguire la procedura indicata . dovrebbe attivarsi la scheda e permettervi di collegarvi ad un sito web qualunque , ed avere cosí la conferma che la sim è attiva.

  7. Giovanni ha detto:

    Io ho inserito il numero della ho vado al secondo passaggio dove dovrei inserire il codice che dovrei ricevere tramite SMS ma neanche ricevo il codice, cosa posso fare?

  8. EleonorA ha detto:

    Salve vorrei passare a ho

  9. Luciano ha detto:

    Ho acquistato una sim ad un rivenditore,dato tt i dati ma non ho chiesto al momentola portabilità del vecchio numero,ho istallato lapp e scansionato il codice a barre,la sim dice che e attiva,il problema successivo è… Mi chiede il numero di tel della sim…ma il numero della scheda nuova,dico lo trovo?sul retro della sim non c’è…

  10. cosma ha detto:

    dopo la videochiamata si riceve un messaggio di firma digitale? l’operatrice non mi informato di questa opzione ma solo che avrei dovuto ricevere un MSM il numero da inserire per l’attivazione.

  11. Piras Maria agostina ha detto:

    Non riesco ad attivare sul mio numero ho….Ho chiesto la portabilità ma non riesco a concludere…come devo fare?

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: