ho. Mobile lancia la nuova offerta da 7,99€ con 40 Giga, minuti e SMS illimitati


In risposta ad Iliad, arriva anche la nuova offerta di ho. Mobile. L’operatore mobile virtuale (ESP MVNO) controllato da Vodafone Italia debutta oggi con ancora più GB e un costo mensile di 7,99 euro.

Nuova offerta ho. MobileVediamo nel dettaglio cosa cambia rispetto alla precedente offerta. Crescono a 40 i GB messi a disposizione su rete 4G (ma viene ridotta la velocità fino ad un massimo di 30 Mbps in download e upload) a cui si aggiungono minuti e SMS illimitati.

Il costo per chi richiede la SIM online è di 17.99 euro: 9.99 euro per la SIM più attivazione e 8 euro della prima ricarica, da cui sarà scalato il rinnovo di 7.99 euro.

Una volta finiti i Giga previsti dalla nuova offerta, la navigazione internet viene bloccata fino al successivo rinnovo o, con la funzione “riparti“, in alternativa l’offerta può essere rinnovata anticipatamente, modificando così la data dei rinnovi successivi.

I servizi “SMS ho. chiamato”, il 42121 per la consultazione del credito residuo, l’avviso di chiamata, la navigazione hotspot e il trasferimento di chiamata sono compresi nell’offerta, senza costi aggiuntivi.

I servizi digitali a pagamento come oroscopi, suonerie, sms bancari, sono bloccati, così come i numeri a pagamento 199, 144, 166 e 899 sono disabilitati. Possono eventualmente essere riattivati in qualsiasi momento dall’app ho. disponibile per sistemi Android e iOS.

Scarica App Android | Scarica App iOS

Tutti i minuti e gli SMS dell’offerta possono utilizzati nel Roaming in UE, mentre per quanto riguarda il traffico internet, viene applicato un limite di 2,5 GB al mese.

La SIM è acquistabile online con spedizione gratuita a casa e attivazione con videochiamata oppure prenotandola online con ritiro e pagamento in edicola o entrando in uno dei punti vendita ho. (l’elenco completo è disponibile a questo link).

Leggi anche…

ho. Mobile: nuovo prefisso 379 e poca disponibilità di SIM online


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 1.840 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici su Facebook Twitter e Google+

13 Risposte

  1. lpelo2000 ha detto:

    secondo me stanno rispondendo in malo modo alle offerte illiad. dico in malo modo perchè stanno mettendo talmente tanti vincoli che fanno passare in secondo piano che navighi comunque su rete vodafone. Che è l’unico motivo per spendere un euro in più al mese

    • dobale ha detto:

      La zappa sui piedi fa male, .oh se fa male. Questione di marketing; deve essere ben chiaro all’utente finale, che si tratta di un “virtuale” low cost, in kena-tim sono stati più bravi, hanno copiato da loro. eheheh :)

    • eddo ha detto:

      Brutta cosa il fanboysmo… ti fa vedere le cose esattamente all’opposto di come stanno.

      Se c’è qualcuno da ringraziare per il cap a 30Gbps, questo è proprio iliad.

      Evidentemente la rete di Iliad si è dimostrata talmente scarsa da avere convinto ho (a ragione) che pur con la banda limitata a 30, il servizio sarebbe stato comunque immensamente superiore a quello dei francesi.

      Se proprio vogliamo muovere una critica ad ho, diciamo che hanno sovrastimato il potenziale di Iliad quando hanno formulato l’offerta di giugno.

  2. Diego ha detto:

    Quindi siamo passati da 60 Mbps a 30 con la simpatica formula “4G Basic”, come per dire “mio caro e adorato cliente Vodafone, rimani a farti spennare con noi perché di là spendi meno ma ti strozziamo la velocità…”. Non sanno più cosa inventarsi.

    p.s. quindi alla prossima offerta si passerà al 4G da 15 Mbps in download/upload e lo chiameranno “4G a manovella”? ahahahaha

    • eddo ha detto:

      Se sei uno di quelli che ho non la vogliono, non ti cambia nulla.

      Se sei uno di quelli che avrebbe voluto l’offerta del mese scorso, hai avuto un mese di tempo, se non l;hai attivata prenditela con te stesso non con ho o vodafone.

  3. Marco ha detto:

    Con il limite a 30Mb è come avere il 3G… A sto punto meglio Kena…

    • eddo ha detto:

      Ovviamente non è come avere il 3G, anche se in 3G si possono fare di più di 30MBps.

      Sarebbe come dire che con una Mercedes 3000cc che rispetta i limiti in autostrada si viaggi come con la panda solo perché entrambe fanno i 130.

      Certo che se poi uno paragona il 4G di Iliad col 3G di Kena, vince quest’ultima a mani basse, ma quello è un caso limite.

      • Redazione ha detto:

        E’ sempre tutto molto relativo, perché dipende dalla zona dove ci si trova e dall’operatore utilizzato, con casi in cui il 3G a volte risulta più performante del 4G.

        • Tommy ha detto:

          Concordo, dipende più che dal 3G o 4G dall’operatore che usi nella tua zona, dove il 4G può essere anche molto deludente.

      • dobale ha detto:

        Semplice la storia, è una questione di “centralina elettronica” dell’ auto.
        La Golf GTD dell’82 ce l’ha?? eheheh :)

    • dobale ha detto:

      30Mbps in 4G o 42Mbps in 3G sono velocità più che sufficienti per far tutto.
      Vodafone ha messo ‘na pezza al travaso di clienti. Tra poco anche kena in 4G.
      Kena e ho. si somigliano sempre più, 2 gemelli “virtuali” low cost, nati per contrastare l’invasore straniero. Servirà tutto questo??? Chi vivrà, vedrà! eheheh :)

  4. Diego ha detto:

    Poveretti… mi fanno pena!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: