PosteMobile supera il traguardo delle 4 milioni di linee


Nei dati finanziari pubblicati oggi da Poste Italiane (periodo di riferimento, il secondo trimestre 2018), sono stati resi noti anche i “numeri” relativi a PosteMobile, il principale operatore mobile virtuale italiano per numero clienti e quota di mercato.

Secondo quanto riportato dal report del gruppo, il totale SIM PosteMobile ha toccato e superato il traguardo dei 4 milioni (4.087.000 per l’esattezza) al 30 giugno 2018 (erano 3.946.000 a fine marzo).

PosteMobile 4 milioni

PosteMobile | 4 milioni di linee al 30 giugno 2018

In questo dato sono comprese sia le linee del servizio PosteMobile (Full MVNO operativo su rete Wind Tre) che del servizio di telefonia fissa, denominato PosteMobile Casa, fornito sempre con SIM PosteMobile ma su rete Vodafone.

Confrontando il dato con quello dello stesso periodo del 2017, PosteMobile ha visto una crescita del numero di linee del 5,1%.

La divisione Pagamenti, Mobile e Digitale (dove opera appunto PosteMobile), ha visto ricavi pari a 307 milioni di euro nel primo semestre di quest’anno, in aumento del 10,4% rispetto allo stesso periodo del 2017, con un risultato operativo pari a 101 milioni e un utile netto di 77 milioni di euro.

Nel secondo trimestre del 2018 l’ARPU per SIM si è attestato a 4.3 euro, in crescita rispetto al trimestre precedente (4.2 euro/SIM).

In un periodo di forte concorrenza, tra l’arrivo di Iliad, le offerte dedicate proposte dai principali gestori e il lancio di ho. Mobile (oltre alle tariffe low cost di Kena Mobile), l’aver raggiunto 4 milioni di linee, è indubbiamente un importante traguardo.

Per conoscere tutti i dati aggiornati sul numero di linee dei principali operatori mobili virtuali italiani, visita la nostra sezione dedicata.


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 1.850 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici su Facebook Twitter e Google+

6 Risposte

  1. Peppe ha detto:

    Be’ se in questo particolare momento Postemobile cresce mentre quasi tutti gli altri invece no qualche motivo ci sarà. Bella soprattutto la week end Peccato che anche loro come tutti gli altri al posto di premiare i già clienti offrono il meglio solo a chi passa dalla loro parte. Politica secondo me sbagliatissimo. Chi fra di loro capirà che premiare i propri clienti porterà buoni frutti in futuro avrà successo quindi cara Vodafone cara Tim ecc…….. le rimodulazione di contratto ogni tanto fateli a ribasso altrimenti Iliad e in futuro tanti altri ancora vi rosicchieranno a poco a poco tantissimi clienti. Complimenti a Postemobile che almeno hanno la dignità di non rimodulare i prezzi ai clienti

    • Matteo ha detto:

      In realtà quest’anno hanno fatto l’opzione Creami Next Summer Edition anche per già clienti postemobile… però è vero, la creami wow non è attivabile per gia clienti postemobile!

    • eddo ha detto:

      Se postemobile cresce mentre gli altri no, non c’è un motivo.

      Ce ne sono 2

      1) La via privilegiata per abbindolare pensionati, casalinghe di voghera, e semplici disinformati

      2) il fatto che non fanno scadere le sim. Io personalmente ne ho due attive, una dal 2012 (mai ricaricata) ed una tra le prime su rete wind ricaricata un paio di volte per usare la 30h in emergenza.

      Morale le SIM attive saranno anche 4 milioni, le sim in uso sono probabilmente molto meno della metà.

      Esclusa la infinito del 2012, che per 2/3 mesi è stata l’unica ricaricabile con minuti illimitati, PM non ha fatto una sola offerta competitiva

  2. Carlo ha detto:

    ILIAD unica compagnia telefonica seria con veri professionisti al vostro servizio a prezzi imbattibili. Poste Italiane sono ladri in tutto via da Poste Italiane, tutti con ILIAD.

  3. Lykanos82 ha detto:

    4milioni di sim di cui moltissime silenti.. penso siano almeno 5 anni che non ricarico la mia sim postemobile eppure funziona sempre… facile dire 4 milioni di clienti … incluse le sim nei cassetti a prender polvere! Purtroppo Postemobile ha tutte le potenzialità di una rete vendita così capillare ma non ha le capacità di sfruttarla con una buona strategia di marketing che preveda offerte mobili e soluzioni convergenti fisso/mobile. Hanno potenziale ma non sfruttato..

  4. Sandro ha detto:

    Grande! Poste Mobile, un altra bella azienda che ha sempre dimostrato serietà verso i propri clienti. Sono contento che al banco di prova con Iliad sta tenendo bene e sopratutto crescendo! Le scelte strategiche del reparto commerciale sono state vincenti con il fisso, poi anche la loro rete vendita disponibile anche allo sportello postale la rendono capillare a tutte le fascie di mercato, anche a quelle meno avvezze all’informatica! Almeno nell’ufficio postale dove mi servo per lavoro, ogni volta che vado mi propongono offerte e devo sottolineare la loro gentilezza.

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: