Tiscali: spezzatino in arrivo? Interesse da parte di diversi potenziali investitori


Quale futuro per Tiscali e il suo MVNO, dopo le indiscrezioni fatte circolare oggi da Il Sole 24 Ore, secondo cui il socio russo Vadim Belyaev (che controlla con la ICT Holding il 23,523% del capitale del gruppo) avrebbe deciso di lasciare la società?

Tiscali

Per il momento si parla solo di ipotesi, ma a giudicare dalla reazione dei mercati, forse qualcosa bolle davvero in pentola e tra i nomi che stanno circolando nelle ultime ore sui possibili “interessati”, ci sono  Fastweb e il fondo SpringWater Capital.

LEGGI ANCHE: la nuova offerta tariffaria Tiscali Mobile

Come noto, Fastweb lo scorso luglio ha acquisito da Tiscali la licenza detenuta da Aria (controllata Tiscali) per 40 Mhz nella banda 3.5 Ghz e il ramo di azienda Fixed Wireless Access (FWA), che comprende infrastrutture FWA (836 torri) e 34 risorse, per 150 milioni di euro.

Secondo quanto riferisce invece Reuters, Fastweb non sarebbe interessata a entrare nel capitale, ma ci sarebbero diversi  potenziali investitori – oltre a SpringWater Capital – a cui è stato sottoposto il dossier Tiscali.

Sui conti del gruppo peserebbero debiti commerciali, finanziari, tributari e previdenziali scaduti, per un ammontare di circa 100 milioni di euro. Una situazione non proprio facile, tanto che anche l’approvazione della semestrale (1° semestre 2018), che doveva avvenire lo scorso 14 settembre, è stata posticipata ad una data ancora non definita.

Appena saranno noti maggiori dettagli, non mancheremo di aggiornarvi.

Questo l’attuale azionariato Tiscali:

  • Investment Construction Technology Group (del magnate Vadim Belyaev), attraverso ICT Holding, controlla il 23,523% del capitale.
  • Sova Disciplined Equity Fund al 9,985%del capitale.
  • Sova Capital Limited (tramite LLC Concern Rossium): 7,094%.
  • Renato Soru ha in mano (direttamente e indirettamente tramite altre società) il 9,529% del capitale.

Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.200 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici su Facebook Twitter e Google+

4 Risposte

  1. Sandro ha detto:

    A casa ho Tiscali fibra 100 mega da due anni, e non mi posso lamentare. Ha prezzi veramente stracciati sul fisso che nessuno propone mi dispiacerebbe che gli sciacalli la inglobassero, perchè andrebbe tutto a discapito per le tasche degli utenti, ricordo anche che è una delle pochissime telco Italiane e i capitali restano in Italia e non vanno all’estero. Perciò spero che questa notizia sia solo spazzatura.

  2. Gio ha detto:

    Fastweb molto furba! Si prende a 2 soldi il meglio di Tiscali( lte frequenze 5g) e lascia in balia delle onde tutto il resto. Che ritrattassero il prezzo!

  3. MICHELE ha detto:

    Certo che la Swisscom gioca un pochino sporco, gli ha fatto comodo solo per essere ammessa alla gara 5G prendersi alcune cose e non certo smenandoci, ma poi se va tutto all’aria sarà anche costretta ad incassare un duplice autogol negativo.

  4. Diego ha detto:

    Povera Tiscali… :(

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: