Uno spot tv per ho.? “Al momento non ne abbiamo bisogno, in futuro vedremo”


E’ stata presentata ieri, a Milano, la nuova rete Giga Network 4.5G di Vodafone, con cui l’operatore promette velocità fino a 1 Gigabit in 17 città italiane (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Genova, Torino, Novara, Brescia, Bologna, Vicenza, Ancona, Firenze, Livorno, Taranto, Salerno, Agrigento e Catania), che diventeranno 23 entro la fine dell’anno.

Andrea Rossini, direttore della business unit consumer di Vodafone Italia, ha inoltre presentato il piano di comunicazione dedicato proprio a Giga Network 4.5G, che coinvolgerà da domenica 21 ottobre le principali emittenti televisive e radiofoniche (con spot nei formati da 60, 45 e 30 secondi), ma anche stampa nazionale, affissioni e naturalmente il digitale e i social network.

Con l’occasione Rossini ha anche accennato alla strategia comunicativa di ho. (il nuovo operatore mobile virtuale lanciato la scorsa estate per fronteggiare l’arrivo di Iliad in Italia), seguita dal lancio ad oggi, dall’agenzia M&C Saatchi.

50 Giga ho.

Per il brand ho., Vodafone Italia ha deciso di investire principalmente sull’online e sulle affissioni:

Stiamo puntando sulle affissioni e soprattutto sul digitale – spiega Rossini.

E alla domanda, se saranno previsti spot tv anche per ho. oltre che per Vodafone, risponde:

Uno spot tv? Al momento non ne abbiamo bisogno, in futuro vedremo

I dati ufficiali sulle vendite di ho. al momento non sono stati comunicati, ma la risposta data dal direttore della business unit consumer di Vodafone Italia lascia ben sperare, o almeno potrebbe essere interpretata positivamente.


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.200 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici su Facebook Twitter e Google+