Niente nozze tra Wind Tre e Fastweb. Calcagno: “Non ci sono discussioni in corso”


Wind Tre pronta ad acquisire Fastweb? Sembrerebbe proprio di no. A smentire l’ipotesi circolata, come indiscrezione di stampa, nei giorni scorsi, è direttamente Alberto Calcagno, Amministratore Delegato Fastweb.

Fastweb Wind Tre

Secondo Calcagno, commentando a Radiocor l’ipotesi di un’acquisizione da parte della società controllata dai cinesi di Hutchison “Non ci sono discussioni in corso, e non c’è nessuna volontà di cedere da parte del nostro azionista – Swisscom – che è pienamente soddisfatta del suo investimento di lungo termine”.

L’AD Fastweb ha detto la sua anche sul fronte della possibile creazione di un’unica rete in fibra ottica tra Open Fiber e TIM, ribadendo la posizione del suo gruppo:

“Noi non conferiremo mai la proprietà della rete, crediamo nella competizione infrastrutturale che è fondamentale per garantire innovazione e consentire al Paese di rimanere all’avanguardia”.

“Nelle aree nere (quelle dove c’è mercato) Fastweb ha già investito nove miliardi e continueremo a investire. TIM e Open Fiber facciano le proprie considerazioni. L’importante è preservare la competizione”.

Continuano dunque le indiscrezioni che riguardano Fastweb, secondo le quali in precedenza doveva finire nelle mani di Vodafone, ora del gruppo Wind Tre. La realtà è che per ora c’è il nulla di fatto.

Ma le novità potrebbero essere sempre dietro l’angolo. Le fusioni e acquisizioni a livello europeo e italiano nel settore delle telecomunicazioni non mancano e i forti investimenti richiesti sul fronte del 5G sembrano portare proprio a questo (anche nella vicina Francia si parla da tempo di un possibile passaggio da 4 a 3 operatori nel mobile).

In attesa del nuovo anno e dei possibili cambiamenti che potrebbe portare, di certo c’è che questo 2018 si chiude con due perdite tra gli operatori mobili virtuali, la chiusura di Ringo Mobile e SIMPiù.


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.500 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici su Facebook Twitter e Google+

Una risposta

  1. GULINO ROSARIO ha detto:

    Certo perché più che “nozze” farebbe pensare invece ad un rapporto promiscuo: WIND FASTWEB TRE (3) perché appunto ci sarebbe comunque il terzo incomodo nel bel mezzo del suddetto rapporto.

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: