CoopVoce lancia TOP 10 GIGA: 1000 minuti e 10 Giga in 4G a 6,50 euro al mese (dal 17 gennaio 2019)


Anteprima MVNO News | Disponibile dal prossimo 17 gennaio – e attivabile fino al 28 febbraio 2019 – l’offerta TOP 10 GIGA di CoopVoce.

La nuova promozione mette a disposizione 10 Giga di traffico internet su rete 4G TIM e 1.000 minuti di chiamate verso tutte le numerazioni nazionali a 6,50 euro al mese.

CoopVoce Top10 GIGATutti i minuti e i Giga messi a disposizione ogni mese dalla TOP 10 GIGA sono utilizzabili anche nel Roaming in UE, senza alcuna limitazione (qui i 31 paesi che aderiscono alla normativa).

Nelle prossime ore aggiorneremo questo articolo con maggiori dettagli su questa offerta (che, come di consueto, dovrebbe essere attivabile gratuitamente dai nuovi clienti e con un costo di 9 euro una tantum anche dai già clienti CoopVoce).

Fino al 16 gennaio è invece ancora attivabile la promo ChiamaTutti TOP che prevede, al costo mensile di 8 euro20 Giga di traffico internet su rete 4G, minuti e SMS illimitati verso tutte le numerazioni nazionali.

In alternativa, è ancora disponibile anche l’offerta ChiamaTutti Start+ che mette a disposizione 2 Giga di traffico internet in 4G, 200 minuti di chiamate verso tutte le numerazioni nazionali e 200 SMS al costo di 5 euro al mese.


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.500 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici su Facebook Twitter e Google+

38 Risposte

  1. Israele Anticoli ha detto:

    mi e’ capitato di usare coopvoce per triangolare…buono il segnale…ottima l’assistenza…ma le tariffe sono care.. con la stessa cifra che pagavo a coopvoce oggi chiamo e navigo coprendo tutto il mese…e’ evidente che questi operatori fanno proseliti in un determinato ambito senza sconfinare…sono offerte mirate ad un certo target: i clienti del supermercato.Al di fuori di un certo ambito dubito che si possa presentare un ‘offerta del genere.6.50 euro 1000 minuti e soli 10 giga possono costare 5 euro al massimo e gia’ andiamo larghi…si ok a qualita’,si ok la velocita’ si ok l’assistenza,ok tutto ma non ci siamo secondo me…

  2. DAVIDE MONTALTI ha detto:

    Buongiorno,
    perchè pensate che 50 giga siano cosi essenziali?,io ne uso 5-10 .
    se ne dovessi usare 50 al mese dovrei stare al telefono tutto il giorno.
    Non mi piace e non me lo posso permettere.
    A Cesena a casa mia la linea wind è un pianto(3g ma anche 2g), ho mobile poco sopra(anche 3g ), coop voce sempre in 4g)

    • Roberto Pini ha detto:

      50 giga non sono essenziali ma se 10 giga ti costano come 50…….
      La storia è semplice: Questa offera è perfetta ma il suo prezzo è insensato

  3. alessandro l. ha detto:

    Mi sembra un’offerta poco sensata: aggiungendo 1,50 euro con CoopVoce puoi avere minuti illimitati, sms e 20 giga (anche se mi pare stia per scadere)

  4. Srpski mapping Pro ha detto:

    Se fosse 5€ io la farei. CoopVoce e un gestore più dedicato ai soci Coop ma non si possono fare queste offerte in questo mercato. Meglio che CoopVoce passa su rete Wind tre o piata forma plintron. CoopVoce e uno dei 3 virtuali che ha il 4G senza limiti. Meglio che lascia Tim e passa a Wind tre o plintron.

    • Roberto Pini ha detto:

      saggio osservazione…se la l’utilizzo della rete tim non consente di abbassare i prezzi allora meglio scegliere un partner piu’ economico come ha fatto iliad…che si e’ affidata a wind…con tutti gli svantaggi ormai noti…ma se iliad fosse solo disagi non credo che avrebbe superato i 2 milioni di clienti…coopvoce da quello che vedo e’ rivolta alla clientela dei suo supermercati…un po’ come AUCHAN MOBILE e CONAD INSIM che pero’ hanno hanno chiuso.L’unica soluzione e’ abbassare i prezzi…ormai il trend e’ quello lo hanno capito pure i tre giganti tim wind vodafone….chi non si adegua perde clienti

      • Srpski mapping Pro ha detto:

        Iliad ha dimostrato che alla grntg importante di avere una velocità a bastanza per quardare il video su YouTube alla gente non importa la qualità alta ma pagare meno.
        Io consiglio a CoopVoce di cambiare rete o su Wind tre o plintron.

      • Titano ha detto:

        Iliad non ha scelto Wind-Tre è stata obbligata dell’antitrust.
        Se CoopVoce cambia gestore sono costretto a cambiare, non avrei una copertura adeguata soprattutto proprio con wind3.

        • Redazione ha detto:

          iliad non è stata obbligata da nessuno. E’ la Commissione Europea che ha giustamente detto che con la fusione di Wind Tre in un’unica entità ci sarebbe stata meno concorrenza nel nostro paese e ha imposto determinate condizioni a Wind Tre, tra cui cedere una quota delle loro frequenze al nuovo entrante (iliad).

        • Roberto Pini ha detto:

          La qualità del segnale dipende da svariati fattori…se si vuole il massimo in fatto di prestazioni allora è più sensato affidarsi direttamente a tim che si prepara al 4.5 e al 5 g.il virtuale deve avere come requisito la convenienza… Se ti deve una connessione eccellente scegli Vodafone o Tim.Coopvoce dovrebbe essere una scelta conveniente.Dovrebbe….in questo caso faccio fatica a capire come si possa spender una cifra pari a 6.50 per 1000 minuti e 10 giga evidentemente sarò tirchio io……

          • dobale ha detto:

            Non sei tirchio, sei un “ultra basso splendente” definizione appropriata per gli ormai ex clienti Ringo…..r.i.p.
            :)

            • Roberto Pini ha detto:

              HO PIU’ SIM…ma di certo non vado a dare 6,50 ad un virtuale per 1000 minuti e 10 giga…sono cifre troppo alte x un virtuale…TIM commercializza da tempo offerte che includono 50 giga e minuti illimitati a prezzi ribassati…l’unico virtuale che merita da punto di vista tecnologico e’ fastweb..che e’ un vero operatore virtuale a differenza di coopvoce che si limita a rivendere il traffico senza possedere alcuna infrastruttura tecnologica…ma ciononostante almeno in questo caso si fa strapagare…dite quello che volete: ma oggi gennaio 2019 6.50 e’ un prezzo decisamente insensato…io non so chi potra’ passare a coopvoce da altri operatori con un pacchetto cosi scarno ad un canone cosi’ alto…forse sara’ sottoscritto dai gia’ clienti coopvoce ma le offerte nascono x attrarre nuovi clienti…vabbe’ secondo me piu’ in generale i gestori che non si alleneano fanno la fine di RINGO…..

              • Francesco ha detto:

                Ringo ha fatto la fine che ha fatto proprio per stare dietro alla tua logica del low cost estremo e a tutti i costi. Nemmeno ho. o Kena possono permettersi le offerte che stanno commercializzando e non a caso le applicano solo se vieni da iliad e pochi altri MVNO che hanno numeri importanti e hanno le spalle coperte dal fatto che sicuramente avranno delle agevolazioni sul fronte tariffe che una società terza come CoopVoce non può permettersi (visto che ho. è di proprietà di Vodafone e Kena di TIM).

                CoopVoce ha fatto offerte sempre aperte a tutti, quelle che citi e particolarmente “ghiotte” sono riservate sostanzialmente a winback. Per il resto concordo con Davide Montalti e poi, almeno se voglio scaricarmi qualcosa o vedere un video con CoopVoce ho banda a volontà, con Kena e ho. sei limitato a 30 Mbps in download.
                Ad oggi, come prestazioni solo Fastweb Mobile fa meglio di CoopVoce, tutti gli altri virtuali hanno limiti su limiti.

                In ogni caso spero di essere qui quando tra qualche anno (ma penso anche meno) le varie ho. e Kena nate solo per provare a mettere un freno al fuggi fuggi di clienti da Vodafone e TIM verranno chiuse o avranno regalato ai propri clienti una rimodulazione dietro l’altra… tempo al tempo.

                • Roberto Pini ha detto:

                  la missione di un virtuale e’ dare risparmio…prestazioni eccellenti le fornisce gia’ il gestore fisico..il virtuale rappresenta la sottomarca,il brand secondario..che puo’ anche proporre prodotti di discreti ma non la qualita’ del gestore vero e proprio…anche perche’ quale operaore sarebbe cosi’ fesso da investire milioni di euro per tenere in piedi la sua infrastruttura se poi un virtuale senza alcun investimento faraonico puo’ offire ai suoi clienti prestazioni identiche a quelle offerte ai clienti dall’operatore reale? Nessuno…Coopvoce ha sicuramente prestazioni discrete ma in nulla pragonabili a quelle di tim…all’estero per esempio i clienti tim sfruttano il 4g degli operatori ospitanti….i clienti coopvoce devono invece riepiegare sul 3 g….questo e’ bene rimarcarlo…coopvoce in roaming offre solo il 3g! Pensare che i virtuali come kena e ho mobile possano chiudere e lasciar campo ai virtuali senza le spalle larghe e’ illusorio…i virtuali di proprieta’ dei colossi ( kena-ho) sono attualmente molto competitivi…come del resto dovrebbe essere un virtuale! Tra l’latro consultando il sito dell’operatore coopvoce alla pagna https://www.coopvoce.it/web/promozioni-tariffe/tariffe-non-piu-sottoscrivibili sono riportare le vecchie tariffe del gestore: per l’epoca veramente competitive. E allora perche’ chi era competitivo indiscutibimente all’epoca oggi non lo e’ piu’? Si puo’ pensare di resistere sul mercato senza proporre tariffe all’osso come fanno gli altri? Probabilmente e’ questione di tempo: resteranno sul mercato soltanto fastweb mobile,,poste mobile,iliad ,kena,plintron ,h,o e i tre GRANDI….gli altri seguiranno la sorte di RINGO.

                  • Francesco ha detto:

                    Non ho mai letto tante castronerie, è palese che hai qualcosa contro CoopVoce, perché prima commenti che non è importante il roaming senza limiti applicato da CoopVoce in UE (cosa che non fa Kena o ho. o altri MVNO) e poi improvvisamente diventa importante il fatto che nel roaming CoopVoce usi il 3G invece del 4G. Sicuramente una grande mancanza ahahahah. Ma per cortesia!

                    Le tariffe CoopVoce e i pacchetti che offre sono nettamente migliorati, come quelle di altri operatori, nell’ultimo anno, alternando offerte più interessanti ad altre un po’ meno.

                    Certo che ho. e Kena sono competitivi, sono “figli” di Vodafone e TIM, non devono accordarsi commercialmente per avere una tariffa più o meno conveniente, fanno tutto in casa tra loro e dubito che facciano gli stessi prezzi proposti a CoopVoce. Cerca di essere meno di parte, perché le tue tesi fanno acqua da tutte le parti. A TIM e Vodafone piace vincere facile…

                    • Srpski mapping Pro ha detto:

                      Kena e Ho mobile non devono acquistare il traffico perché sono il secondo marchiò di Tim e Vodafone. CoopVoce forse cambia rete come in Svizzera.

                    • Redazione ha detto:

                      Giusto per precisarlo, CoopVoce non ha nulla a che vedere con Coop Mobile in Svizzera (la prima è controllata da Coop Italia, la seconda da Coop Schweiz/Svizzera, società cooperative che non hanno nessun legame, di nessun tipo).

                    • Srpski mapping Pro ha detto:

                      Non lo sapevo.

                    • dobale ha detto:

                      Roberto Pini, alias Roberto Barattini ……… :)
                      Il lupo perde il pelo ma …

                    • Redazione ha detto:

                      Esattamente… ormai conosciamo tutti il personaggio e se continua così farà la stessa fine del suo alias.

                    • Roberto Pini ha detto:

                      io non sono contro nessuno .Se coopvoce non puo’ spuntare prezzi miglior da tim io non posso farci nulla…se tu vuoi essere solidale con coopvoce a costo di rimetterci ,fa’ pure! Ma credo che all’utente non importi che coopvoce non riesca a competere….il cliente cerca il risparmio…queste dietrologie le lascio a te…io sottolineo questioni di numeri: 6,50 euro per 10 giga quando tutti offrono minuti illimitatin e 50 giga a qualche euro in piu’ e’ senza senso e lo dimostrano i commenti degli utenti…tu se vuoi essere soccorrevole verso coopvoce apri a loro favore una sottoscrizione…fai una colletta …ma non cercare di farci passare per scemi…facendoci credere che 6.50 sia conveniente…paga tu per noi questa tariffa e la sottoscriviamo subito…invece di dire che sono contro coopvoce pensa che tu sei sfacciatamente a favore di una proposta senza convienza..mi sembri come quelli dell'” unione per l’olio di palma sostenibili” un manipolo di chiacchieroni sconfitti dal mercato… basta dai…butta tu 6,50 euro…noi non possiamo sprecare il denaro…forse tu sei ricco o in malafede…

                    • Roberto Pini ha detto:

                      a me ,come utente , non interessa il motivo per cui coopvoce non riesce a essere competitiva…lo so che il mercato e viziato…e kena e ho sono agevolte…ma non mi importa…io non faccio parte del mangement di coopvoce..io cerco soluzioni di risparmio…se tu vuoi spendere di piu’ fa’ pure!! ma non cercare di convincerci della bonta ‘ di prodotti assolutamente fuori mercato!!!

      • Giovanni ha detto:

        Se CoopVoce passasse da rete TIM a Wind, cambierei subito operatore.

        La rete Wind è scadente in molte zone d’Italia; tanto vale allora usare gli operatori virtuali di TIM o Vodafone oppure Fastweb.

        Quando stavo valutando i vari operatori telefonici mobile scartai subito PosteMobile perché si appoggiava a Wind.

        • Srpski mapping Pro ha detto:

          Forse cambia forse no non c’è una notizia ufficiale se dovesse cambiare allora la migliore opzione che scegle plintron o aspetta la unificazione Wind tre.

    • dobale ha detto:

      Perdonami, ma è “più forte di me”……
      Non c’è 2 senza 3…. “Piattaforma” Plintron o Noverca…… Scusami ancora……

      • Srpski mapping Pro ha detto:

        Roberto pini io utilizzo iliad ho avuto anche CoopVoce.

        • Roberto Pini ha detto:

          Coopvoce ha dalla sua la virtù dell’onestà….ma nella realtà agli uomini piacciono le donne disinibite…le sue finiscono in convento…in parole povere: Brava coopvoce che è onesta…ma i clienti scelgono altre proposte…

  5. Roberto Pini ha detto:

    la promo sarebbe stata appetibile se avesse incluso minuti illimitati ,almeno quelli…
    invece e’ completamente fuori mercato…6.50? A quel punto se uno e’ gia’ cliente coopvoce puo’ passare a h.o mobile e attivare il pacchetto a 5,90 con 50 giga minuti illimitati… nel 2019 a quel prezzo gli utenti si meritano almeno sms e minuti illimitati…coopvoce sempre piu’ avara di giga….ma avida di guadagno…6.50 e’ troppo..

    • Andrea ha detto:

      Su che base sostieni questo? Avara di guadagno? Se non sai nemmeno quanto paga CoopVoce a TIM per minuti, SMS e GB che rivende ai propri clienti, non puoi permetterti commenti così superficiali. CoopVoce non è indipendente, deve stare ai prezzi che “mamma TIM” gli propina, che sicuramente sono più alti di quelli di una Kena (di proprietà TIM) o di ho. (di proprietà Vodafone).

      Inoltre CoopVoce ti offre delle tariffe e opzioni che sono ancora oggi concorrenziali rispetto a molti altri gestori e con la garanzia di non subire rimodulazioni o costi nascosti di nessun tipo (oltre ad essere tra i rarissimi che permettono di usare tutto il traffico dati anche nel roaming in UE), un’assistenza H24 che ormai non fornisce più nessuno e per chi fa la spesa nei punti vendita Coop/Ipercoop anche 5 euro di ricarica omaggio automatica ogni 250 punti cumulati etc etc.

      La qualità si paga… e se è un solo euro in più al mese o questione di centesimi, ben vengano gestori come CoopVoce. La mia seconda SIM è con loro da diversi anni e mi han pure offerto l’opzione 1 GB al prezzo di soli 2 euro al mese, che con la ricarica automatica con la spesa praticamente ho gratis 10 mesi su 12. Mia madre si ripaga con la spesa metà dei rinnovi mensili, quindi è come se spendesse di tariffa telefonica il 50% in meno rispetto al prezzo di listino, un risparmio che nessun altro gestore gli darebbe.

      • Srpski mapping Pro ha detto:

        Se fosse 5€ io la farei. CoopVoce e un gestore più dedicato ai soci Coop ma non si possono fare queste offerte in questo mercato. Meglio che CoopVoce passa su rete Wind tre o piata forma plintron.

      • Roberto Pini ha detto:

        io non so in che epoca vivi ne’ da quale mondo rispondi…qui siamo nel 2019 pianeta terra…e il mercato e le esigenze dei cosumatori sono cambiate..oggi i pacchetti con MINUTI ILLIMITATI E 50 GIGA costano mediamente 7-8 euro se non meno…nessuno nega che coopvoce sia operatore serio..ma francamente offre troppi pochi giga ,troppi pochi minuti ad un canone sproporzionato…la qualita’ si paga e’ un’ affermazione banalissima…il prezzo dei servizi nel tempo scende..ma non nel caso presente…poi sinceramente non capisco tutta questa passione…che te ne viene?? boh…io mi baso su dati oggettivi: con gli altri virtuali-coopvoce e’ un virtuale- si ottengono 50 giga e minuti illimitati allo stesso prezzo…. se tu hai voglia di buttare i soldi dalla finestre e pagare 6,50 per 1000 minuti e 10 giga fa’ pure…io sinceramente il denaro me lo sudo e non voglio sprecarlo in offerte simili… quanto al fatto che coopvoce non faccia rimodulazioni…hai ragione…ho verificato che non le fa…ma e’ pur vero che rimodulare prezzi cosi alti con la concorrenza che abbassa i prezzi sempre di piu’ non ha senso…coopvoce …..
        l’assistenza telefonica di coopvoce non la conosco ma ormai si va verso la’utomatizzazione…sim box ecc quindi se io devo avere l’assistenza e pagare 6,50 x 1000 minuti meglio il fai da te…. rispondo poi sulle ricariche premiate: si tratta di un operazione di marketing…nessuno regala niente…paghi la spesa e ti convertono i punti i traffico telefonico…le raccolte punti non sono mai un affare…i supermercati ormai non le prevedono piu’ da tempo perche’ in definitiva si riverberano sui prezzi dei prodotti…

        • Andrea ha detto:

          Povero illuso… vivo nel mondo reale, dove gli operatori ti promettono giga su giga ma poi quei 20/30/50 GB li usa solo l’1% dei clienti. E’ il classico specchietto per le allodole, oltre al fatto che CoopVoce ti permette di sfruttarli appieno non avendo alcuna limitazione di banda (sono arrivato sempre senza problemi intorno ai 100 Mbps in download), cosa che invece hanno sia ho. che Kena.

          Se leggessi bene i messaggi. Ho spiegato che ognuno si attiva la promozione o l’offerta che fa al caso suo, io come tanti altri, solo con la spesa mi ripago il 50% e più del costo mensile dell’opzione (diventando in automatico più economica di tutti i concorrenti). Per le mie esigenze è il meglio che posso chiedere e sono tranquillo che tra 6 mesi o due anni non mi rimodulano… tu con ho. hai le stesse sicurezze? Io no. Se poi voglio qualcosa di meno costoso allora passo direttamente ad iliad e ciao.

          Sulla raccolta punti in generale non posso che darti ragione, ma in questo caso si tratta di una ricarica automatica che viene erogata con una quantità di punti davvero minima e proprio per questo conviene rispetto alle classiche raccolte dove strapagheresti piatti, servizi di posate etc etc.

          Ripeto, sta tutto nel tipo di offerta che cerchi (a me non servono 50 GB al mese, non li utilizzerei mai tutti come il 99% dei clienti di un gestore). Così come a chi magari viaggiava molto poteva tornar comodo usare una SIM ERG Mobile (ormai avviato alla chiusura definitiva) etc etc.

          • Roberto Pini ha detto:

            io non mi sono mai illuso figurati…ma ti faccio notare che , se e’ vero che si utlizza l’1% dei giga…e’ altrettanto vero che il restante 99% costa al cliente ben poco…con 9 euro o poco meno si ottengno minuti e 50 giga…d’accordo sono soggetti a limitazioni ,lo sappiamo,ma tra un pacchetto a 6,50 euro x 10 giga ,0 sms e 1000 minuti e’ piu’ e’ di gran lunga da considerare regalato uno che ne prevede a 7.99 euro 50 con minuti ed sms illimitati…eì verissimo che non a tutti servono 50 giga.. ma se 10 giga costano come 50 e non danno diritto alle chiamate illitate…capisci da te che il discorso non sta in piedi… per carita’ ognuno ha i suoi gusti… chi apprezza vasco,chi ligabue…sono scelte insindacabili…io parlavo di convenienza e contenimento dei costi…chi ha una famiglia con i figli che hanno bisogno di giga a gogo’ risparmia di certo se punta ad altre offerte…questa di coop e’ inadeguata persino per un single..ma cmq fai tu…non voglio convincere nessuno.Per me chi propone prezzi di questo tipo non puo’ competere.Quanto poi al discorso delle ricariche premiate ti faccio presente che la coop e’ piuttosto cara…quindi le ricariche le paghi… ma cmq tu sei liberissimo di credere che 6.50 al mese per 1000 minuti ,.0 sms e 10 giga sia un prezzo piu’ competitivo di quello ad esempio di H.o mobile che a 9.99 offre una quantita’ 50 giga minuti illitati con limitazioni di banda certo ma vodafone non e’ iliad…
            ripeto i milini di clienti che hanno scelto i virtuali convenienti non hanno capito nulla…la convenienza e’ 6,50 per 10 giga…utilizzabili all’estero..se lo dici tu che viaggi molto….

        • dobale ha detto:

          Scusa la mia “curiosità”….
          La tua Sim Ringo Mobile, in questo preciso momento, funziona ancora? :)

          • Roberto Pini ha detto:

            Si’…il call center mi ha detto che devo fare portabilità al più presto.la verità è che c clienti che ha no portato all’epoca il numero è stata molta più tolleranza.ma qui si parla di un altro argomento.il tuo intervento è a sproposito…

            • dobale ha detto:

              Ti vedo molto “attivo” negli interventi, quindi fa pensare che stai cercando un nuovo operatore con una buona offerta per portare la tua Ringo…..
              Il “moribondo” sta ormai chiudendo gli occhi, il prete ha già dato l’olio santo …. È dal 2016 che c’è sta situazione soporifera, ma ora l’ora è scoccata definitivamente….R.I.P.

  6. MICHELE ha detto:

    Quell’1,50€ + mensili sono di troppo senza neanche 100SMS

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: