Ringo Mobile: iniziate (in ritardo) le disattivazioni. Ancora attive diverse utenze SIMPiù


Ad oltre una settimana da quella che è stata la fine annunciata di due operatori mobili virtuali, Ringo Mobile e SIMPiù, non mancano le sorprese.

La prima riguarda Ringo Mobile, la cui chiusura prevista per il 31 dicembre, di fatto si è poi protratta in questo nuovo anno, con diversi utenti che hanno segnalato in questi ultimi due giorni le prime reali disattivazioni delle loro SIM.

C’è poi SIMPiù, un altro MVNO (ESP MVNO per la precisione) che ha comunicato la chiusura del servizio sempre per fine anno con apposito SMS ai propri clienti.

Chiusura SIMPiù

Ma come per Ringo Mobile, anche qui per alcuni giorni le utenze SIMPiù di diversi clienti sono rimaste attive più del previsto.

Quello che vedete qui di seguito è un semplice screenshot effettuato durante una chiamata in uscita da un numero SIMPiù, che risulta ancora oggi perfettamente funzionante.

Chiamata SIMPIU'Entrambe i gestori hanno fornito il servizio di telefonia mobile appoggiandosi alla rete TIM, sfruttando la piattaforma Noverca. E’ probabile che proprio  Noverca stia procedendo in questi giorni alle disattivazioni delle SIM rimaste ancora attive con Ringo Mobile e/o SIMPiù.

Nel frattempo, se qualcuno dovesse avere ancora una SIM attiva di uno dei due operatori mobili virtuali e non vuole perdere quella numerazione, può fare un tentativo in extremis di richiesta portabilità del numero verso altro gestore, prima che avvenga la disattivazione definitiva.

Altre risorse utili


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.500 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App o seguici su Facebook Twitter e Google+