Le ricariche PosteMobile anche nei super e ipermercati italiani, negozi di elettronica e non solo


Esclusiva MVNO News | Dopo la segnalazione dei nuovi canali di ricarica abilitati da CoopVoce, oggi vi sveliamo quelli legati al principale MVNO del nostro paese (PosteMobile), che offre una rete distributiva che va ben oltre quella già nota (dall’online agli Uffici Postali).

Di seguito abbiamo elencato i canali di ricarica attualmente segnalati dal sito ufficiale postemobile.it e subito dopo, trovate la nostra esclusiva con ulteriori punti vendita abilitati e non pubblicizzati.

Ricarica PosteMobile

Come ricaricare PosteMobile

E’ possibile ricaricare le utenze PosteMobile in diversi modi (oltre, naturalmente, agli Uffici Postali più vicini).

  • Da telefono: utilizzando la funzione “ricarica” dal menù della SIM PosteMobile o da App PosteMobile.
  • Da rivenditore: nei punti vendita Kipoint abilitati, in quelli di Lottomatica Servizi, SisalPay, Paymat, ePay, punti SNAI, tabaccherie autorizzate e nei supermercati Esselunga.
  • Online: dall’area clienti del sito postemobile.it, su poste.it (per i titolari di Postepay o Conto BancoPosta e registrati al sito Bancopostaonline) e su bancopostaclick.it (per i titolari di conto BancoPosta Click). Tramite Home Bancking di ING, Intesa Sanpaolo, Monte dei Paschi di Siena, ICBPI (Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane) e sul sito cartasi.it per i titolari di una CartaSi.
  • Da Portalettere: nelle zone dove è attivo il serivzio di Portalettere dotato di palmare e POS, è possibile ricaricare la propria SIM PosteMobile utilizzando come metodo di pagamento le carte Postamat, Postepay e le carte di debito aderenti al circuito Maestro.
  • Bancomat e Postamat: è possibile ricaricare anche presso gli sportelli Postamat della propria zona o in uno degli sportelli ATM di Intesa Sanpaolo, Monte dei Paschi di Siena, Cassa Centrale Banca, Casse Raiffeisen e ICBPI (Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane).

Altri canali di ricarica

Nonostante la già ampia scelta disponibile, PosteMobile  ha fornito la possibilità di distribuire le ricariche delle proprie SIM anche a Partner esterni che gestiscono con accordi in franchising una rete di vendita che comprende diverse catene della grande distribuzione organizzata, di elettronica e non solo.

Ricariche PosteMobile supermercati U2

Ricariche PosteMobile presso la catena di supermercati U2 (gruppo Finiper) | Milano

Ipermercati e supermercati: Panorama; il Gigante; Carrefour; Conad; Esselunga; Tigros; U2 (gruppo Finiper – Unes e Iper la Grande i); Ipercarni (Roma).

Presso i negozi Feltrinelli e Mondadori, i punti vendita della catena Conforama e alcuni negozi Trony (appartenenti al socio DML Spa, presente principalmente nella zona adriatica). Chiudono questa lunga lista i punti ristoro Chef Express.

Va precisato che non tutte le catene segnalate hanno disponibilità delle ricariche PosteMobile nei propri punti vendita, trattandosi in alcuni casi di accordi con realtà in franchising disponibili solo in alcune zone d’Italia.

La lista è in ogni caso davvero notevole, permettendo così a PosteMobile di erogare il servizio in modo capillare su tutto il territorio italiano.



Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook Twitter. MVNO News è inoltre una comoda Web App gratuita, scaricala subito!

Commenta o Rispondi ad un commento..