PosteMobile: a fine 2018 le linee salgono a 4.1 milioni. In arrivo offerte ultrabroadband e IoT

Continua la crescita di PosteMobile che, a fine 2018, contava oltre 4.1 milioni di linee (in questa cifra sono comprese anche quelle del servizio PosteMobile Casa, fornito su rete Vodafone).

Crescita PosteMobile

Stando ai dati pubblicati nel report annuale del Gruppo Poste Italiane, il numero di linee è cresciuto del 7% su base annua (erano 3.7 milioni a fine 2017).

Grazie al lancio dell’offerta Postepay Connect (la soluzione che unisce telefonia mobile e pagamenti digitali), tra gennaio e febbraio 2019 è stato registrato un incremento medio delle vendite giornaliere del 9% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Per quanto riguarda il tasso di abbandono, nel 2018 quello di PosteMobile è stato del 18%, contro una media di mercato del 34% (dati AGCOM).

Nel 2018 l’offerta Creami Next ha guidato la transizione dei clienti verso un modello di tariffa multimensile più sostenibile. Su base annua, i ricavi da segmento mobile sono cresciuti del 3%. Per quanto riguarda invece l’acquisizione di clienti esclusivamente online, nel 2018 (rispetto al 2017) la crescita è stata del 53%.

In crescita i ricavi, che nel segmento telefonia passano da 211 a 217 milioni.

Focur per il 2019

Diversi gli obiettivi prefissati per questo 2019. PosteMobile punterà su un nuovo modello di rinnovo delle offerte, che passerà dal canone mensile a quello multimensile (in stile Creami Next) o annuale, per essere più competitivi sul mercato.

Arriverà l’offerta ultrabroadband nel fisso (dove attualmente PosteMobile Casa offre solamente servizio di telefonia e non quello dati) e nuove offerte per l’Internet of Thing (IoT). Oltre ad una maggiore integrazione tra i servizi casa, mobile e pagamenti.

Per il 2019 viene stimata una ulteriore crescita delle linee PosteMobile (fisso e mobile), che dovrebbero assestarsi a 4.2 milioni. In calo invece le stime tra il 2020 (3.8 milioni di linee) e il 2022 (4 milioni di linee).

Per conoscere tutti i dati aggiornati sul numero di linee dei principali operatori mobili virtuali italiani, visita la nostra sezione dedicata.


Segui MVNO News anche su Google Newsclicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti al nostro canale Telegram e alla community su Facebook TwitterMVNO News è inoltre una comoda Web App gratuitascaricala subito!Community PosteMobile

Commenta o Rispondi ad un commento..