Finale Eurovision 2019: questa sera in gara l’Italia. Televoto aperto anche alle utenze CoopVoce e PosteMobile


La finale dell’Eurovision Song Contest 2019, l’evento musicale più seguito al mondo e che ogni anno cattura oltre 200 milioni di telespettatori, questa sera decreterà il vincitore tra i 26 paesi finalisti, tra cui l’Italia rappresentata in questa occasione da Mahmood (vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo con la sua “Soldi”).

La diretta partirà dalle ore 21 dall’Expo di Tel Aviv e potrà essere seguita su Rai 1 o in streaming su raiplay.it o su Youtube (in lingua inglese). Questo il breve RECAP con i 26 paesi/artisti partecipanti.

Solo due MVNO saranno abilitati al televoto, PosteMobile e CoopVoce, che si affiancheranno a TIM, Vodafone, Wind e Tre, più la novità di quest’anno, iliad.

Regolamento Eurovision 2019

La prima regola che occorre tenere a mente è che nessun paese può autovotarsi: questo significa che dall’Italia non sarà possibile votare per Mahmood, in gara stasera con il brano “Soldi”.

Se invece avete amici o parenti all’estero – con SIM telefonica straniera (del Paese in cui vivono) – potete cercare di convincerli a votare per il rappresentante italiano.

Attenzione: non sarà possibile votare in ogni momento della serata, ma solo al termine di tutte le esibizioni. L’apertura e la chiusura del televoto sono comunicati tramite annuncio dei conduttori e apposita grafica a video.

Televoto da telefono fisso

Dall’Italia, è possibile televotare durante la finalissima dell’Eurovision Song Contest 2019 digitando 894.222 da utenze dei seguenti operatori di telefonia fissa: TIMWind e Tre. Il costo della chiamata (indistintamente dalla durata), addebitato solo in caso si esprima un voto valido, è di 0,51 euro.

Televoto da telefono mobile

Dall’Italia, nel corso della finale dell’Eurovision 2019, sarà possibile televotare anche inviando un SMS al 475.475.0 con il codice di due cifre abbinato al brano/artista/paese a cui si vuole dare la propria preferenza, da utenze dei seguenti operatori di telefonia mobile: TIMVodafoneWindTreiliadPosteMobile CoopVoce.

Il costo per ogni SMS è legato all’operatore utilizzato. In particolare, solo in caso di ricezione di un SMS di conferma di validità del voto, verranno addebitati 0,50 euro se si utilizza una utenza TIMWindiliadPosteMobile e CoopVoce, mentre di 0,51 euro se si utilizza una utenza Vodafone o Tre.

Il numero massimo di voti esprimibili tramite ogni singola utenza (fissa o mobile) è pari a 5.

Nessun costo verrà addebitato nel caso in cui l’utente invii un numero eccessivo di SMS di voto oppure una sintassi di voto non corretta o fuori tempo massimo. Il numero massimo di voti validi effettuabili da ciascuna utenza telefonica, fissa o mobile, è di cinque per ciascuna delle sessioni di voto previste.

In caso di problemi  di fruizione con il televoto, è possibile contattare il Servizio Clienti al numero 011.2219010 (o via mail a: assistenza@votingtv.it), attivo dalle 9 alle 21 sette giorni su sette e fino all’una di notte durante la messa in onda in prima serata dell’Eurovision. Il servizio di customer care sarà inoltre attivo almeno fino a 60 giorni dopo la fine della trasmissione.

via eurofestivalnews.com


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.600 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook Twitter

Commenta o Rispondi ad un commento..