DIGI Mobil apre al 4G con velocità fino a 100 Mbps in download (speedtest)


L’atteso accesso alla rete 4G per DIGI Mobil è finalmente arrivato. L’operatore mobile virtuale “etnico” che dal 2015 opera come Full MVNO su rete TIM, ha comunicato oggi la gradita novità.

Da oggi tutti i clienti DIGI Mobil potranno sfruttare l’accesso al 4G con velocità in download fino a 100 Mbps e 50 Mbps in upload (nel momento in cui scriviamo, nella sezione Trasparenza Tariffaria non sono ancora state aggiornate queste informazioni).

L’abilitazione è automatica, bisogna solo ricordare di impostare sul proprio smartphone il tipo di rete preferito (4G/3G/2G) nel caso si sia impostato precedentemente il solo accesso al 3G e abilitare l’opzione sul roaming nazionale.

L’APN da utilizzare per la configurazione manuale del proprio smartphone è la seguente (qui le configurazioni dei principali MVNO italiani):

  • Nome: DIGI Mobil
  • APN: digi.mobile
  • Tipo APN: default

Abbiamo voluto effettuare subito alcuni speedtest di prova (su Milano città) e nei diversi tentativi i valori in download hanno sempre sfiorato i 100 Mbps, in alcuni casi anche superando questo limite (come accade a volte con un altro MVNO, CoopVoce).

Speedtest DIGI Mobil

Speedtest DIGI Mobil su rete 4G (TIM)

Valori davvero buoni, se si considera che i diversi speedtest sono stati effettuati tra le 11:30 e le 12 di oggi, dunque non in piena notte e fuori dagli orari “di punta”, quando di solito si ottengono le performance migliori.

Questo l’SMS che DIGI Mobil sta inviando ai propri clienti per avvisarli della novità:

SMS DIGI Mobil

SMS DIGI Mobil per notificare l’abilitazione della rete 4G

Se anche voi avete una SIM DIGI Mobil e avete apprezzato questa novità, fateci sapere nei commenti che prestazioni state ottenendo su rete 4G (TIM).


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.650 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook Twitter

6 Risposte

  1. Gabriele ha detto:

    Cara redazione, ma come si spiega che adesso anche i medio/piccoli hanno accesso al 4G e Tiscali rimane al palo? Non riesco a comprenderlo.. come è possibile non capire che in questo modo i clienti saranno sempre meno? E chi c’è scappa verso altri lidi!

    • Redazione ha detto:

      Ciao Gabriele, gli operatori più piccoli sono tutti passati su rete 4G Vodafone sfruttando il nuovo MVNA Plintron, che evidentemente grazie anche alla sua piattaforma cloud, ha debuttato sul mercato italiano offrendo pacchetti tutto incluso a prezzi più bassi di quelli proposti da Noverca di TIM.

      Riguardo a Tiscali, una risposta la troverai nell’ultimo paragrafo di questo nostro articolo (qui il link diretto). Non si hanno tempistiche certe, ma anche Tiscali aprirà al 4G.

    • Hardware & Software ha detto:

      Infatti ho provato Tiscali Mobile, un mese e sono scappato subito. Rete imbarazzante, erano più le volte che non andava, che andava…

      • Gabriele ha detto:

        Evidentemente è un problema di zone, perché io non ho per fortuna di questi problemi. Anzi è affidabilissimo.. ma col pesante limite di non avere il 4G. Non appena si uniformerà al resto dei competitor non potrà che crescere

  2. Patrick ha detto:

    Perfetta sarebbe… ma l’offerte sono care…

  3. Simone ha detto:

    Effettuato in questo preciso istante a Roma. Primo tentativo con l’app Speedtest di Oookla: 98.6 in download e 46.4 in upload.

Commenta o Rispondi ad un commento..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: